Logo San Marino RTV

MLS: Atlanta pari con Portland, doppio Berget lancia NY City

25 giu 2018
MLSMLS: Atlanta pari con Portland, doppio Berget lancia NY City
MLS: Atlanta pari con Portland, doppio Berget lancia NY City - Lo United resta in testa alla Major ma vede avvicinarsi KC e i Citizens, vincenti in rimonta con Tor...
Più legni che reti al Mercedes-Benz Stadium, dove i Portland Timbers strappano l'1-1 all'Atlanta United. Che resta in testa alla Major ma finisce nel mirino di Kansas City, ora a -2. Barco, Paredes e testa di Escobar, Attinella chiude la porta e il pallino passa ai Timbers. Blanco riceve da Powell e calcia di prima intenzione sulla traversa, mentre le punizioni di Valeri innescano il duello Guzan-Mabiala: sulla prima il portiere blocca facile la girata del difensore, sulla seconda invece si fa sorprendere dalla spaccata di Armenteros e lo stesso Mabiala va col tap in della rivincita. Di nuovo Atlanta con la genialata di Almiron per il cross morbido di Nagbe, Martinez pensa bene di incrociare l'inzuccata ma allarga troppo il compasso. È il segno che l'inerzia ha cambiato direzione: Cascante chiude su Almiron dopo aver deviato sul palo il sinistro da fuori di Gressel, ed è sempre da una serie di rimpalli che nasce il pari. Gressel riceve da Almiron, supera Valeri e tira su Olum, poi Mabiala intercetta l'assist di Escobar per Martinez e il pallona torna di nuovo a Gressel, che stavolta schiaccia in porta. Portland potrebbe tornare avanti con un doppio capolavoro. Di Valeri, che manda a spasso Larentowicz e lancia d'esterno, e di Flores, che corre il doppio di Zizzo e sfodera un tocco effettato che non trova il palo per questione di centimetri. La cannonata sulla traversa di Villalba fa da sipario sullo spettacolo ed è il freno a mano per la fuga di Atlanta.

Avvicinata anche dal New York City, che col 2-1 su Toronto controsorpassa i Red Bulls e torna seconda a Est a -3 dai rossoneri. Bono salva i canadesi su Maxi Moralez prima e su Tinnerholm poi, mentre dall'altra parte Osorio fa sedere Callens e apre il piatto mancino, fermato dalla traversa. Ancora Bono in dribbling su Villa, sul prosieguo dell'azione lancione di Auro che prende di sorpresa la difesa e Toronto passa: Johnson non si cura della rincorsa di Ineagha ed esce fin quasi al limite, Vazquez non crede ai suoi occhi e lo beffa con lo scavetto. Nella stessa porta però il City ne fa due: Tajouri-Shradi imbuca un pallone che rimbalza su Berget, Medina e ancora Berget, che è girato di spalle e s'inventa una meraviglia di suola. Bono fa un miracolo su Medina ma non basta: verticale di Maxi Moralez, Hagglund è bypassato e Berget incrocia per la doppietta da tre punti.

RM