Logo San Marino RTV

MLS, doppio Lampard e il NY City è primo a Est. NY Red Bulls ok con Wright Phillips

6 set 2016
MLS
MLS
Bollato a inizio stagione come peggior acquisto di sempre del campionato, Frankie Lampard è ormai un idolo incontrastato di New York, almeno nella sponda “City” della città. Grazie all'ennesima doppietta dell'inglese – salito a quota 11 reti in 16 partitegli Sky Blues battono 3-2 il DC United e strappano a Toronto il primo posto a Est. Ad aprire le danze però sono i capitolini: Nyarko pesca Sam tutto solo a destra, rasoterra a incrociare e Saunders s'inchina. L'estremo del City è poi bravissimo a stoppare Mullins, messo a tu per tu con lui ancora da Nyarko. Lo 0-1 regge fino a 15 minuti dal termine, poi succede di tutto. Un folle retropassaggio di Mishu regala a Villa una chanche che uno come lui non si lascia scappare. Quindi inizia lo show di Lampard: Villa difende una palla messa in mezzo da Shelton e passa all'inglese, stilettata di prima e palla in rete. City in vantaggio ma al 92° l'incornata di Neagle su corner di Buescher dà il pari a DC. Il 2-2 sembra già scritto ma nell'azione successiva Shelton serve in area ancora Lampard che stoppa, manda a vuoto Robinson e chiude i conti, esultando come se avesse appena deciso una finale di Champions.

City primo con un punto in più di Toronto e dei cugini dei Red Bulls, vincenti con un più sobrio 1-0 coi Vancouver Whitecaps. A decidere l'incontro è il solito Bradley Wright Phillips: al 50° l'inglese riceve al limite da Felipe, salta Harvey con un po' di fortuna e sigla il suo 17° gol stagionale, che gli vale la vetta della classifica marcatori insieme a Villa.

Giornata no invece per i Colorado Rapids che perdono 2-0 coi New England Revolution. Il match si sblocca dopo 12' minuti grazie ad Agudelo, lesto nel capitalizzare uno scambio tra Nguyen e Koffie con l'aiuto del palo. New England ne ha di più, prende due pali - uno su rigore di Nguyen - e a inizio ripresa raddoppia: tacco di Rowe per Fagundez, l'uruguaiano avanza centralmente e apre a sinistra per Tierny che incrocia senza pietà .

RM