Logo San Marino RTV

MLS, Giovinco sconfitto da Montreal e ko per un mese. Doppio Kakà e Orlando batte il NY City

31 ago 2016
Sebastian Giovinco
Sebastian Giovinco
Dopo aver conquistato il primo posto a Est Toronto cade 1-0 in casa nel derby col Montreal Impact e, cosa ancora peggiore, perde per un mese la sua star Giovinco a causa di uno stiramento a quadricipite e adduttore. Sopra di un uomo per tutta la ripresa per l'espulsione a fine primo tempo di Mallace, i Reds non trovano lo spunto vincente e al 73° subiscono la beffa: Oduro serve Piatti con una rovesciata tanto brutta quanto efficace, l'argentino controlla col destro e insacca in diagonale col sinistro.

Toronto ko dopo sette risultati utili ma ancora in vetta, perché il New York City secondo in classifica cade 2-1 con Orlando, trascinato da una doppietta di Kakà. Il brasiliano sembra quello dei bei tempi rossoneri quando al 32° salta Mena di slancio e batte Saunders, che pure era riuscito a stoppargli la prima conclusione. Il City pareggia a inizio ripresa con Mendoza, lesto a spedire in rete la ribattuta di Bendik su un tiro di prima di Lampard. Poi il secondo gol di Kakà, steso in area da Chanot e impeccabile dal dischetto.

Privi di capitan Dempsey – fermato dai medici per un problema cardiaco - i Seattle Sounders rallentano la rincorsa ai playoff perdendo 4-2 coi Portland Timbers. Tutti nel primo tempo i gol dei campioni in carica: apre le danze Andriuskevicius, il cui colpo di testa rimbalza in rete dopo essere stato deviato sulla traversa da Frei. Frei che cinque minuti dopo dice no prima a Valeri e poi ad Adi per poi arrendersi al tap-in finale del secondo. Il tris lo firma Melano su imbucata di Chara, poi a un soffio dal riposo arriva l'incornata di Steven Taylor su cross di Valeri per il 4-0. Nella ripresa la vana reazione di Seattle guidata da Lodeiro: l'uruguaiano prima ispira il destro di Ivanschitz deviato in rete da Taylor e poi piazza sulla testa di Morris il pallone del 4-2 finale.

Timbers di nuovo in zona playoff grazie al contemporaneo ko per 2-0 dei San Jose Earthquakes col Columbus Crew. Sugli scudi Meram, autore sia dell'assist per l'1-0 da due passi di Finlay che del raddoppio, arrivato su un rigore da lui stesso procurato per un fallo di Wynne.

RM