Logo San Marino RTV

MLS, Villa re di New York: tripletta e derby al City

9 ago 2017
MLS, Villa re di New YorkMLS, Villa re di New York: tripletta e derby al City
MLS, Villa re di New York: tripletta e derby al City - Ai Red Bulls non basta la doppietta di Wright Phillips: troppo straripante l'ex Barça, ora in vetta...
Nonostante le 36 primavere, in Major League David Villa fa ancora furore, abbattendosi come un uragano sul derby di New York: tripletta – che lo issa a 17 reti in campionato – e 3-2 del suo City sui Red Bulls. Eppure in avvio il Guaje non sfrutta il liscio di Long mangiandosi il vantaggio a tu per tu con Robles, che poi mette una pezza, con l'aiuto di Zizzo, anche sullo spunto di Lewis. Alla terza bruttura dei suoi difensori però il portiere dei Tori capitola: il lancio di Perrinelle sbatte su Ring e mette in moto Villa, che stavolta aggira Robles e sblocca l'incontro. Dall'altra parte però c'è un altro bomber d'America, Wright-Phillips, che imbeccato dal duo Kljestan-Davis prende il tempo a White e la infila nell'angolo basso.

Al cambio di campo il duello tra i due si ripete, ma stavolta il primo a colpire è Wright-Phillips: apertura di Kljestan per Adams che salta Callens e mette in area, dove trova la stoccata vincente dell'inglese, al 10° gol in 8 derby di New York. E quando brucia Callens sul lancio di un compagno l'11° sembra una formalità, Johnson però lo stoppa e il protagonista torna a essere Villa: l'ex bomber del Barça parte da lontano, si fuma Long con una finezza e fulmina Robles con una saetta sul primo palo che vale il pari. A quel punto non gli resta che completare l'opera e l'occasione si presenta quando, sulla spizzata di Okoli, Zizzo gli rifila un calcio area: rigore perfetto ed ecco il sorpasso sia sui Tori che su Nikolic, che gli cede la palma di capocannoniere. Il City si conferma terzo a Est, mentre i Red Bulls – rimasti pure in 10 per l'espulsione di Zizzo – perdono dopo quattro successi.

E ora condividono il quarto posto a Est con l'Atlanta United, che rimonta lo Sporting Kansas City imponendogli l'1-1. Lo Sporting passa quando Gonzalez perde palla su Blessing per poi stenderlo in area, mandando Feilhaber a sbloccarla dal dischetto. Gerso si divora il raddoppio calciando a lato dopo essersi involato fin davanti a Guzan, così, in pieno recupero, Peterson sfrutta la sponda di Vasquez e la distrazione della difesa di KC per impattarla. Quarto pari nelle ultime cinque per la regina dell'Ovest, che ora ha solo tre punti di vantaggio sul quartetto di inseguitrici.

RM