Logo San Marino RTV

Mondiali under 20, le ultime squadre qualificate ai quarti di finale

4 lug 2013
Mondiali under 20, le ultime squadre qualificate ai quarti di finaleMondiali under 20, le ultime squadre qualificate ai quarti di finale
Mondiali under 20, le ultime squadre qualificate ai quarti di finale - Dopo le qualificazioni di Uruguay, Spagna, Francia e Uzbekistan, raggiungono i quarti di finale del...
Dopo le qualificazioni di Uruguay, Spagna, Francia e Uzbekistan, raggiungono i quarti di finale del mondiale under 20 anche Cile, Ghana, Corea del Sud e Iraq.
Il Cile elimina la Croazia con due gol negli ultimi dieci minuti.
I croati sono più volte pericolosi ma per sbloccare la partita ci vuole una magia del gioiellino Nicolas Castillo che sorprende cosi il portiere avversario.
Quattro minuti più tardi, il difensore Simunovi nel tentativo di anticipare gli avversari, infila la propria porta per il più classico degli autogol.
Qualificazione centrata anche per l'Iraq.
La sfida con il Paragauy regala spettacolo e tante occasioni da gol, con i due portieri più volte protagonisti.
Sud americani in 10 uomini nei minuti finali di una partita che al novantesimo dice ancora 0 a 0.
il gol che permette all'Iraq di guadagnare i quarti di finale, arriva dopo pochi minuti del primo tempo supplementare, quando Farhan anticipa la disattenta retroguardia del Paraguay.
Finale caldo e vibrate proteste della squadra sudamericana per un evidente fallo di mano in area irachena, non ravvisato dal direttore di gara.
Ci sono voluti invece i calci di rigore per spezzare l'equilibrio tra Colobia e Corea del Sud.
Asiatici in vantaggio dopo sedici minuti con un preciso sinistro di Song.
Colombia vicina al pareggio con un diagonale che centra il palo, prima della splendida punizione di Quintero, che al quarto minuto di recupero fissa il punteggio sull' 1 a 1.
Si va ai calci di rigore e ne servono addirittura diciotto, per decretare la vittoria della Corea.
La gara più entusiasmante ed anche quella che riserva la sorpresa più eclatante è tra Portogallo e Ghana.
Africani avanti dopo diciannove minuti con un gran destro firmato da Ashia.
Il Portogallo soffre ma nel giro di due minuti, tra il 71 esimo e il 73esimo, capovolge il risultato.
Sinistro sotto misura di Tiago Ferreira per il pareggio lusitano.
Due giri di lancette ed arriva il preciso colpo di testa di Edgar Lè.
Il Ghana corre ai ripari inserendo Boakye.
L'attaccante del Sassuolo è il grande protagonista della rimonta africana.
Sua la conclusione che il portiere Sa non trattiene e Anaba ne approfitta per il 2 a 2.
Poi da posizione defilata, trova la traiettoria giusta che vale vittoria e qualificazione.

Palmiro Faetanini