Logo San Marino RTV

Nel girone C avanti Catania e Potenza

16 mag 2019
Nel girone C avanti Catania e Potenza
Nel girone C avanti Catania e Potenza

Tutto facile per le squadre di casa del girone C. Larga vittoria del Catania sulla Reggina, con scintille tra Sottil e Cevoli. Il vantaggio rossazzurro è un capolavoro del maradino Vincenzo Sarno. Una gioia che il Cibali-Massimino si gode per appena due minuti, tempo che dall'altra parte Doumbya la metta per Salandria e l'1-1 riporta la Reggina in partita. Al 37' il crack. Marchese per Di Piazza, ma il tocco di Gasparetto è decisivo e l'autogol riporta il Catania avanti. Lo stesso Gasparetto protagonista sul finire di tempo del possibile 2-2 annullato prontamente dall'arbitro per un fuorigioco. Ripresa e si chiude la pratica al minuto 58: Marotta fa viaggiare Di Piazza, piattone e gol del 3-1. Quando la festa del Cibali-Massimino è in corso arriva la giocata di Curiale a ispirare il poker di Marotta. Alla fase nazionale il Catania se la vedrà con il Potenza. Che si libera del Francavilla senza colpo ferire. L'avvio è sfortunato per gli ospiti. Guaita per Genchi, Tiritiello anticipa tutti, il portiere Nordi interviene e si incarta accompagnando la palla in porta. Ripresa e raddoppio lucano. Dall'angolo Piccini si libera del marcatore e di testa anticipa tutti. Si chiude la serata dal dischetto, il contatto Sirri-Guaita induce l'arbitro ad assegnare il rigore che Lescano mette dentro. Prima della fine c'è la bandiera del Francavilla tenuta alto dal giovane Puntoriere che trova il gol come ultimo atto della stagione dei suoi. Il sogno che continua è quello del Potenza