Logo San Marino RTV

Nel gruppo D domina l'Inghilterra, 3 su 3

L'Inghilterra batte anche il Giappone e chiude a punteggio pieno il girone. Eliminate Scozia e Argentina che pareggiano il loro incontro. La Cina prossimo avversario dell'Italia negli ottavi di finale

di Lorenzo Giardi
20 giu 2019
Nel gruppo D domina l'Inghilterra, 3 su 3

E' un pareggio che fa male ad entrambe quello tra Scozia e Argentina, eliminate in un girone dominato dall'Inghilterra con il Giappone che si qualifica come seconda. Il vantaggio scozzese arriva al termine di una azione solitaria di Cuhbert, il portiere argentino Correra respinge riprende ancora il numero 22 in maglia rosa che propone un assist per Little che non sbaglia, firmando il vantaggio scozzese. Ad inizio ripresa il raddoppio di Beattie sembrava garantire alla Scozia l'ipoteca sui 3 punti. Scozia che arriva addirittura al tris con il colpo di testa di Crichton finito sul palo e ripreso da Cuthbert brava a tradurlo in rete. Partita finita per tutti ma non per le argentine che approfittando della troppa sicurezza delle avversarie cominciano a credere nella rimonta quando Menendez finalizza un contropiede ben orchestrato. Il 3 a 2 è una perla di Bonsegundo con una conclusione straordinaria, il pallone colpisce anche il portiere Alexander e termina in rete. Goal capolavoro anche se verrà assegnato l'autogoal all'estremo difensore scozzese. Ha dell'incredibile quello che accade al 94esimo: Howard su Cometti fallo da rigore assegnato dal Var. Dal dischetto Bonsegundo, respinge Alexander sui piedi ancora dell'attaccante argentino. A questo punto l'arbitro, ferma nuovamente il gioco e sempre con l'ausilio del Var riassegna il rigore che questa volta realizza Bonsegundo per un 3 a 3 che non serve a nessuno. L'Inghilterra, come detto fa 3 su 3, battendo anche il Giappone al termine di una bella partita decisa dall'autentica protagonista Ellen White capace di firmare una doppietta : 14esimo e 84esimo i minuti dei goal. Inghilterra e Giappone accedono agli ottavi di finale. La Cina prossima avversarie dell'Italia