Logo San Marino RTV

Brasile, tutto nel recupero: Costa Rica ko 2-0 ed eliminata

22 giu 2018
Brasile, tutto nel recupero: Costa Rica ko 2-0 ed eliminata
90' di vorrei ma non riesco, poi, quando il pari sembra ormai scritto, ecco gli acuti di Coutinho e Neymar e la prima vittoria del Brasile. La Costa Rica regge con ordine ma infine s'inchina per 2-0, salutando la competizione con un turno d'anticipo. Un successo fondamentale per i verdeoro, perché se fosse finita a reti bianche una vittoria della Serbia nel match serale li avrebbe estromessi dalla corsa per il primato nel girone.

Come con la Svizzera, il Brasile comanda il gioco ma pecca di concretezza. Così l'unica occasione del primo tempo capita a Borges, che sfiora un clamoroso vantaggio centramericano mandando appena a lato da dentro l'area. Tite rientra dagli spogliatoi con Douglas Costa al posto di Willian e i verdeoro cambiano passo: al pronti via Gabriel Jesus centra la traversa di testa - con Gamboa ad opporsi a Coutinho sul prosieguo dell'azione - dopodiché Neymar viene fermato in angolo da un guizzo di Navas e ci riprova dal limite, mancando l'incrocio d'un niente. Sempre O' Ney si guadagna un rigore per una trattenuta di Gonzalez. Rigore generoso in realtà, infatti l'arbitro consulta la VAR e fa retromarcia.

Il Brasile s'infuria e probabilmente il post partita sarebbe ricco di polemiche, se non fosse che, nel recupero, arrivano le reti della vittoria. Al 91° cross di Marcelo, sponda di Firmino - inserito al posto di Paulinho - e stop difettoso di Gabriel Jesus sul quale s'avventa Coutinho, che arriva a cannone dalle retrovie e la piazza sotto le gambe di Navas. Secondo gol in due partite per l'attaccante del Barcellona, che fino al 97° resta l'unico marcatore verdeoro del torneo. Poi Douglas Costa riceve in area da Casemiro e mette in mezzo, Navas è tagliato fuori e Neymar raddoppia a porta vuota, scoppiando in lacrime dopo il triplice fischio.