Logo San Marino RTV

Il Parma pari col Bassano e panchina a D'Aversa

3 dic 2016
Parma-Bassano 1-1Il Parma pari col Bassano e panchina a D'Aversa
Il Parma pari col Bassano e panchina a D'Aversa - In Lega Pro finisce 1-1 l'anticipo tra Parma e Bassano. Parma che dopo la partita ha annunciato di a...
I due grandi malati si dividono una tazza di brodo e fanno anche un punto per uno. Che serve a poco specie dopo una partita nella quale un po' tutti hanno da storcer la bocca. Baraye per Ricci, è la prima traversa del pomeriggio. Il Parma comincia forte e vuole passare, Nocciolini incrocia l'invito di Calaiò palla fuori non di molto. Troppo netta invece la simulazione di un Baraye volante che prende un giallo senza arrabbiarsi più di tanto. Dopo 20 minuti monocolori si vedono gli ospiti, Proietti-Zommers è un duello con applausi per tutti. Portiere decisivo anche quello del Bassano, Bastianoni, su testa di Calaiò. Partita bella e furia ospite. Siluro di Bianchi, Canini disinnesca ma con la mano: è rigore, meglio dire sarebbe visto che l'arbitro lascia giocare. Prima dell'intervallo ancora Bassano, Crialese la mette e Grandolfo gira fuori di niente. Quando si riprende è il Parma a spingere, ma anche a concedere. Baraye colpisce la seconda traversa di giornata e in difesa gli emiliani sono un disastro. Grandolfo è troppo buono oppure Zommers troppo bravo, la linea di confine è sottile. Ora Parma soffre, le energie sembrano più nelle gambe degli ospiti, Zommers male e Grandolfo lo grazie ancora. Ma è l'azione seguente lo specchio dei tempi sia della difesa emiliana sempre scoperta sia dell'attacco veneto. Il macchinoso Grandolfo brutalizza un contropiede da 3 contro 1 e dal gol sicuro, puoi Nuzella pulisce. A 12 dal tutti a casa ancora Nunzelli, solo che stavolta cintura Fabbro. Rigore che porta Minesso a gonfiare la rete. La macchinata dei tifosi bassanesi fa festa. Per poco, mentre sul Tardini il cielo si faceva pesante, Baraye lo alleggeriva un po' con l'1-1. Tutto pari, anche le genialate tra capitani. Lucarelli e Bizzotto fanno a testate e se ne vanno prima degli altri.

r.c.