Logo San Marino RTV

Il Parma sorride con Sansone

1 ago 2013
Il Parma sorride con Sansone
Il Parma aspetta Cassano e Amauri. Ma sono Sansone e Palladino a suonare la marsigliese. Nel primo tempo con i cosidetti titolari in campo si fanno preferire i francesi. Mirante è protagonista e determinante nel nel tenere in bilico il risultato, nel blindare uno 0-0 che per 45 minuti non si è schiodato. Il portiere da una parte, Cassano dall'altra. Che si è acceso solo ad intermittenza nonostante gli applausi del Tardini fossero quasi solo per lui. E per Biabiany che nel quasi tridente o tridente sporco a seconda della scuola di pensiero è stato senza dubbio il più positivo. Paura per Galloppa, ancora problemi al ginocchio operato. Auguri.
Ripresa e il Parma bis è più sul pezzo, più sciolto. La partita di Cassano dura un'ora e poi spazio a Sansone che entra con un'altra marcia e forse un po' più di voglia di candidarsi a titolare. Mesbah, altra pedina di scorta sfonda e Sansone entra al volo. Rapido e mortifero, con la traversa a negare i sogni di gloria. Manca meno di un quarto d'ora quando ad un rimpallo nasce il gol di Raffaele Palladino che gira da posizione defilata e punisce un'uscita diciamo estiva del portiere Mandanda.

Roberto Chiesa