Logo San Marino RTV

Piacenza-Padova 1-1

di Roberto Chiesa
27 ott 2019
Piacenza-Padova 1-1
Piacenza-Padova 1-1

Secondo pari consecutivo per un Piacenza che non vince da 4 turni. Il Padova rischia e la rimedia al Garilli dimostrando che il periodo di flessione è forse alle spalle.

Dopo un quarto d'ora gli emiliani la sbloccano. Zappella dal fondo la mette e Imperiale anticipa tutti per il gol del vantaggio piacentino. La partita non è bellissima, comunque piacevole e aperta, Sestu per Nicco al volo, alto. Il Padova si organizza soprattutto su calcio piazzato, la barriera sporca di quel tanto che basta per disinnescare in angolo la punizione di Ronaldo. La parata più bella del primo tempo deve farla Minelli, Sestu per Della Latta, il portiere vola in angolo.

Ripresa e il Padova ci va subito vicino. Imperiale entra scomposto a chiudere la girata di Cherubin: è calcio di rigore. Del Favero si supera su Santini e tutto resta come è. Il Piacenza si mette in protezione, ci prova Nicco da lontanissimo, più che altro per far respirare la difesa.

Da una punizione per il Padova nasce il pareggio di Pesenti che prima riporta le squadre sull'1-1, poi da ex avvelenato si abbandona ad esultanza polemica che provoca parapiglia sul campo e dichiarazioni di fuoco nel post. Rimontato e furioso il Piacenza ci prova di pancia, ma trova prima l'ottimo Minelli a fermare Bolis e poi un braccio di Kresic vero o presunto non punito e quindi l'1-1 arriva fino al 5' di recupero.