Logo San Marino RTV

Pontedera e Arezzo rinunciano ai play off, la Samb cambia proprietà

di Roberto Chiesa
10 giu 2020

Un anno strano che più strano non si può si chiude con la disputa di play off e play out, i primi su base volontaria. L'aggravio di costi per ogni club impegnato nella post season si aggirerebbe intorno agli 80.000 euro e chi non si riconosce troppe chance di promozione preferisce evitare. Dopo il Pontedera, che già ieri aveva formalizzato la rinuncia, è arrivata quella dell'Arezzo. Nel girone B invece il Piacenza pare orientato in tal senso e pure il Modena sta valutando la situazione. Rientra invece la questione Sambenedettese: il patron Fedeli ha ceduto la maggioranza al produttore musicale Domenico Serafino. Dal nuovo Presidente la conferma che la squadra giocherà il play off contro il Padova. Anche il Catania pare aver superato i problemi e l'intenzione è ora quella di giocare. Alla finestra restano Pro Patria e Vibonese. Ricordiamo che in caso di forfait non ci sarà alcun ripescaggio di altre eventuali aventi diritto, semplicemente sarà assegnato a tavolino il passaggio del turno.