Logo San Marino RTV

Pordenone: De Agostini e Tomei firmano il successo

6 nov 2016
Pordenone: De Agostini e Tomei firmano il successoPordenone: De Agostini e Tomei firmano il successo
Pordenone: De Agostini e Tomei firmano il successo - Il Lumezzane parte male e non riesce a rimettersi in partita, complice la prestazione superba del po...
La sesta senza vittorie, per il Lumezzane, proietta i bresciani in piena zona retrocessione, agganciata dal Fano a quota 10 punti. Di contro il Pordenone da un periodaccio fatto di 2 punti in 4 giornate, sfiorando il vantaggio in due occasioni con Arma, sfortunato sul contro balzo, impreciso col tuffo di testa. Il gol partita lo firma Michele De Agostini, all'ottavo gol tra i professionisti.

I Ramarri sono padroni dell'incontro e sfiorano il colpo del KO a distanza di poche decine si secondi dal vantaggio: il piattone di Semenzato trova l'attenta replica di Pasotti.

Ci vuole un'ora per vedere la prima sortita del Lumezzane e sul cross di Bonomo ci vuole un Tomei formato gigante per salvare l'1-0 neroverde. Quelli di Tudino tornano a spingere, ma pare non essere proprio giornata per Rachid Arma, che sbatte su un super Pasotti.

Il Lume si scopre, ma il Pordenone non punisce: su Berrettoni c'è ancora un miracolo di Pasotti, a cui risponde il collega Tomei che con l'aiuto del palo salva un altro quasi pareggio sulla bordata di Calamai, poi Barbuti non trova la deviazione da due passi, in quello che doveva essere un tap-in e si sviluppa in un attacco campale risolto dalla sassata in tribuna di Genevier, su pressione al limite del fallo di Martignago.

Bresciani a tutta: Tomei con coraggio ed anche un pugno sulla zuccata di Sorbo respinge l'ennesimo tentativo del Lumezzane, mettendo la quinta meraviglia sul diagonale di Barbuti.

Maturano tre punti d'oro per il Pordenone, che deve ringraziare il suo portiere fino all'ultimo minuto, quando anche Speziale ne fa la conoscenza.

LP