Logo San Marino RTV

Portogruaro - San Marino 2 - 1

30 set 2012
Portogruaro - San Marino 2 - 1Portogruaro - San Marino: 2-1
Portogruaro - San Marino: 2-1 - La cronaca della partita di Lorenzo Giardi
La decisione è stata già presa ha commentato a caldo il Presidente del San Marino Danilo Pretelli. Nel dopo partita lunghe consultazioni, Petrone lo ha avvicinato, i due si sono scambiati reciproche cordialità, poi colloquio tra Pretelli e il capitano Davide Poletti che ha chiesto al Presidente di non prendere decisioni affrettate soprattutto in considerazione della prova fornita oggi dalla squadra, che a giudizio del capitano, è stretta attorno al suo tecnico. La sensazione è che Petrone abbia le ore contate, la decisione maturerà nella serata dopo il colloquio tra Pretelli e De Biagi. Il nome che circola per la sostituzione del tecnico campano ha del clamoroso: Pretelli starebbe lavorando per portare sulla panchina del San Marino, Leonardo Acori. Il Titano domina il Portogruaro vince è questo in estrema sintesi, quello che è accaduto al " Mecchia" di Portogruaro. Funziona l'albero di Natale proposto da Petrone e assimilato in pochissimo tempo dalla squadra, che stritola il Porto, ma non realizza un goal praticamente già fatto, con Massimo Coda che sul traversone preciso da Daumbia, alza come peggio non potrebbe. Goal fallito, goal subito, vecchia legge che si materializza da li a poco alla prima vera sortita di quelli di Armando Madonna: Cunico, indovina il corridoio per Della Rocca, che di precisione batte Mattia Migani. Titano sotto shock quando al secondo tiro in porta arriva il raddoppio: Cunico su punizione, Migani è tenero, non trattiene Corazza e' il più lesto di tutti e piega il San Marino. 2 tiri e 2 goal percentuale del 100% per i granata, messi sotto sul piano del dinamismo e del gioco dai biancoazzurri. A sorpresa fuori Pacciardi dentro Defendi. Per credere nel miracolo, occorre fare centro subito, il San Marino ci va molto vicino con Poletti, Tozzo non si fa sorprendere. Dall'angolo doppio colpo di testa, prima di Coda, poi di Galuppo, nulla da fare. Il goal stra meritato arriva al 13esimo autore Sasa Del Sole. L'assalto è confuso e non porta a alcun risultato, nel finale l'ottima direzione di Silvia Tea Spinelli di Terni, porta anche al doppio giallo di Carlo Pelagatti. Il San Marino chiude in 10, a Portogruaro arriva la quarta sconfitta in cinque incontri, il destino di MarioPetrone, tecnico della promozione, sembra segnato. A Portogruaro, Portogruaro batte San Marino 2 -1 .

Lorenzo Giardi