Logo San Marino RTV

Progetto Integrity dalla Lega Pro, per promuovere trasparenza e legalità nei club sportivi

15 giu 2016
Gabriele Gravina, Rossella Orlandi e Tito BoeriProgetto Integrity dalla Lega Pro, per promuovere trasparenza e legalità nei club sportivi
Progetto Integrity dalla Lega Pro, per promuovere trasparenza e legalità nei club sportivi - Firmato il protocollo con Agenzia delle Entrate e Inps, anche per combattere l'evasione contributiva
Lega Pro, Agenzia delle Entrate e Inps firmano un protocollo nell'ambito del progetto “Integrity”, che vuole promuovere in ambito calcistico la cultura della trasparenza e dell'integrità.

Collaborazione e prevenzione alla base del protocollo firmato da Agenzia delle Entrate, Inps e Lega Pro. Rientra nel più complesso progetto “Integrity”, che combatte le frodi sportive, e soprattutto coltiva la cultura della legalità nell'amministrazione di ogni singolo club sportivo.
Dunque scambio di dati tra enti aderenti, formazione e rispetto delle regole fiscali e contributive da parte delle società calcistiche, in un quadro evoluto di prevenzione, ha sottolineato Rossella Orlandi direttore dell'Agenzia delle Entrate che ha promesso ogni appoggio, mentre il presidente dell'Inps, Tito Boeri, ha ricordato come il 75% dei giocatori in Lega Pro abbia retribuzioni da 30mila euro l'anno, e carriere brevi, che spesso si concludono senza alcun versamento previdenziale. Il protocollo consente anche di combattere l'evasione contributiva.

Francesca Biliotti

Nel video l'intervista a Gabriele Gravina presidente Lega Pro