Logo San Marino RTV

Rafa Marquez si difende: "Nessun legame col traffico di droga"

11 ago 2017
Rafa Marquez
Rafa Marquez
L’ex capitano della nazionale del Messico, il difensore Rafa Marquez, ha risposto in conferenza stampa alle accuse arrivategli dagli Stati Uniti, che, intanto, gli hanno cancellato il suo visto e congelato tutti i suoi beni in territorio americano.Il giocatore, classe 1979, figura in un elenco di 21 persone e 42 società, nove delle quali a lui riconducibili, ed è sotto accusa per i legami col narcotrafficante Raul Flores Hernandez per cui Marquez avrebbe gestito alcune attività. Le sue società sarebbero servite a riciclare denaro sporco, ma il giocatore nega «qualsiasi relazione con organizzazioni criminali. Chiedo rispetto per me e la mia famiglia adesso devo pensare a risolvere una situazione difficile e che non è normale. Cercherò di chiarire tutto, alla fine verrà fuori il Rafa Marquez che tutti conoscete». Marquez, a lungo tra le fila del Barcellona e autore di una sfortunata parentesi in italia nel Verona, gioca ora in patria nell'Atlas.