Logo San Marino RTV

Il Ravenna è quasi da playoff: 1-0 sulla FeralpiSalò

5 apr 2018
Il Ravenna è quasi da playoff: 1-0 sulla FeralpiSalò
Il Ravenna è quasi da playoff: 1-0 sulla FeralpiSalò - Broso regala ad Antonioli la quinta vittoria in 6 partite: agganciata la Triestina, ultima del lotto...
E con questa sono 5 vittorie in 6 partite. Il Ravenna dimentica il ko con la Samb sbancando 1-0 il campo della FeralpiSalò, di fatto saluta la lotta salvezza e ora può concentrarsi addirittura sui playoff. Che sono a -0, perché la Triestina, ultima del lotto, ha gli stessi punti.

Il bomber De Sena è acciaccato e va in panca, così è Broso a decidere una gara tiratissima e piena di occasioni. Ospiti subito pericolosi col destro da fuori proprio di Broso e col mancino di Rossi, che riceve al limite da Lelj e manca di poco l'incrocio. Rossi che poi spazza male un cross di Ferretti, il pallone resta lì e la Feralpi protesta due volte: sul tiro di Parodi stoppato da Venturini – ma è solo petto – e sul tamponamento di Maleh su Voltan, e qui il rigore ci starebbe.

Ancora Ravenna col traversone di Magrini, Bagadur liscia il colpo di testa e mette fuori causa pure Maistrello. Ferretti scavetta dal limite e manda appena di là dal palo, poi, a cavallo del riposo, arrivano due occasionissime di Voltan: il centrocampista carica su verticale di Dettori e centra in pieno la traversa, mentre sull'appoggio di Vitofrancesco è un gran riflesso di Venturi a negargli l'esultanza. Ancora Voltan da lontano e ancora Venturi a opporsi, stavolta bloccandola con le gambe.

È nel momento più difficile che arriva il gol da tre punti, viziato da un probabile tocco di braccio di Papa: la conclusione del centrocampista sbatte su Legati e arriva a Broso, che passa tra lo stesso Legati e Vitofrancesco e batte Livieri, per l'occasione tutt'altro che perfetto. L'esatto contrario di Venturi: cross di Vitofrancesco, piatto al volo di Parodi e risposta da fenomeno dell'estremo ravennate, bravo a non concedere nemmeno il rimbalzo.

Seguono un tentativo senza pretese di Raffaello e il quasi raddoppio giallorosso: i pasticci della difesa permettono a Selleri di scambiare con Broso e incrociare il mancino, palla sul palo e poi spazzata da Ranellucci. 20' di nulla e si chiude: per un Ravenna in ascesa c'è una Feralpi che ha vinto solo una delle ultime quattro e che manca il sorpasso alla Reggiana, rimanendo al quarto posto.

RM