Logo San Marino RTV

Rimini - Cesena 1-2

Curiosità il Cesena non vince a Rimini da 51 anni

di Meris Andreani
4 ago 2019
Rimini - Cesena 1-2

Il Cesena, nei primi 45 minuti, approfitta dell’inizio shock di Francesco Scotti. Il portiere del Rimini effettua un passaggio corto e permette a Butic di recuperare la sfera e batterlo con un diagonale preciso dopo appena 3 minuti. Il raddoppio arriva al 18° con De Feudis conclusione senza troppe pretese che il portiere non riesce ad intercettare. Il Rimini ha provato a reagire, ed ha avuto due occasioni con Picascia e Zamparo. Al Cesena è stato annullato anche un goal al 28^ a Russini per fuorigioco. Nella ripresa i cambi ma nel finale, dopo aver rischiato in un paio di occasioni (Russini e Borello) il Rimini trova il goal con Petrovic, bravo di piatto al volo a girare alle spalle di Agliardi un suggerimento, su punizione, di Picascia. Il bel goal di Petrovic non basta, il Cesena attaccato nel finale, resiste e dopo 51 anni espugna il Romeo Neri di Rimini. Domenica prossima il Rimini affronterà la Vis Pesaro. A Rimini, Cesena batte Rimini 2-1. 

Lorenzo Giardi