Logo San Marino RTV

Rimini, Pastore: "Presi Ambrosini e Remedi, stasera spero di chiudere per il portiere"

Il DS biancorosso non si sbilancia sul nuovo n°1, ma la prima scelta non sarebbe Zanellati.

15 gen 2020
Il direttore sportivo Ivano Pastore
Il direttore sportivo Ivano Pastore

A Rimini non si fa in tempo a presentare i nuovi acquisti che il direttore Ivano Pastore ha già degli annunci da fare: " Abbiamo preso Ambrosini e Remedi, che arriverà stasera. Ambrosini è un difensore centrale che è stato espressamente richiesto dall'allenatore, ringraziamo il Sondrio che, nonostante il mercato chiuso, non si è opposto al trasferimento. Lui non ha bisogno di presentazioni, ha vinto la C1 col Como, ha fatto la B e poi è tornato a casa per una scelta di vita. Remedi è stato un'occasione, cercavamo un centrocampista con caratteristiche diverse ma quando abbiamo saputo che era in uscita dalla Giana Erminio - dove sin qui ha messo insieme 19 presenze e 2 gol, ndr - e col mister abbiamo pensato fosse il giocatore giusto".

Adesso mancano ancora un paio di under: uno sarà preso a centrocampo o in attacco - "dipende da dove il mister collocherà Cigliano" aggiunge Pastore - l'altro sarà il nuovo portiere titolare. In merito al n°1, sembra fatta per un giocatore ai margini di un'altra squadra di Serie C, che non sarebbe Zanellati del Gubbio. "Io mi auguro che già stasera sia tutto fatto con la società di appartenenza, in modo da farlo arrivare domani - spiega il DS - non è una cosa semplice perché ci sono altre due squadre su di lui , una delle quali messa bene in classifica. Non si tratta di Zanellati, che comunque non è una seconda scelta, però stiamo aspettando lui, del quale non faccio il nome, vorrei prima chiuderla".

Capitolo uscite: l'attaccante Petrovic passa ufficialmente alla Pro Vercelli - via Entella - e il centrocampista Danso ha risolto il contratto, resta da sbrogliare le situazioni relative ai difensori Oliana e Scappi. "Oliana potrebbe essere utilizzato per qualche scambio, su di lui c'è il Monopoli - dice Pastore - e con Scappi stiamo valutando le situazioni che gli permetterebbero di andare a giocare".