Logo San Marino RTV

Rimini-Pisa 1-1

5 mar 2016
Rimini-Pisa 1-1Rimini-Pisa 1-1
Rimini-Pisa 1-1 - Un solo giro di lancette Mancino in mezzo, sponda dell'ottimo Bariti, Polidori a colpo sicuro, strao...
Un solo giro di lancette Mancino in mezzo, sponda dell'ottimo Bariti, Polidori a colpo sicuro, straordinario Bindi. Molto meglio il Rimini nei primi 45 a Gattuso non basta togliersi la giacca. L'unica vera occasione potenziale per il Pisa, sul traversone da destra, tocca Crescenzi, sfera lontana dai pali difesi da Ferrari preferito ad Anacoura. Pisa disordinato, Rimini di rimessa,. Pedrelli per Mancino, arresto poi diagonale troppo largo. Gattuso deve aver strigliato i suoi perchè ad inizio ripresa è un altro Pisa. Sulla punizione dalla destra, irrompe Verna, sfera sotto l'incrocio dei pali, tutto vanificato dalla probabile posizione irregolare di Cani. A fare la differenza è l'ingresso di Peralta, il nuovo entrato ne salta 4 in un fazzoletto, il tocco alle sue spalle è di Martinelli. Decretato il calcio di rigore. Eusepi, seppur Ferrari intuisce porta il Pisa in vantaggio. Reagisce la squadra di Acori e chiede il penalty per la spinta ai danni di Carcuro per il direttore di gara, in questo caso è tutto regolare. Quello biancorosso diventa un assalto, diverse mischie in area con Bindi sempre impreciso sulle uscite alte, ma il pareggio non arriva. Ci vuole l'ennesimo traversone di Bariti, con i centrali neroazzurri inguardabili, sbuca Albertini appena entrato al posto di Torelli, bocciato da Acori, Torelli era entrato per sostituire l'infortunato Puccio, diagonale per il meritatissimo pareggio. Nel finale ci prova ancora il migliore in campo Davide Bariti, ma la sfera non prende il giro giusto. Al Romeo Neri di Rimini, Rimini – Pisa 1 a 1 e la Spal se ne va

L.G