Logo San Marino RTV

River - Boca: il primo Superclasico lo decide Trezeguet

3 feb 2013
River - Boca: il primo Superclasico lo decide TrezeguetRiver - Boca: il primo Superclasico lo decide Trezeguet
River - Boca: il primo Superclasico lo decide Trezeguet - Tempo di preparazione alla stagione imminente in Argentina: spicca l'amichevole tra River e Boca. De...
Neve, nebbia e partite rinviate al di qua dell'Equatore, tutt'altra musica nell'emisfero Australe dove i gradi sono 24 e si disputa il Torneo de Verano, l'equivalente dei nostri tornei estivi in preparazione alla stagione imminente. E se la location è di quelle importanti (il Mario Kempes di Cordoba con i suoi 57.000 tifosi è una bolgia infermale), l'avvicendamento è il meglio che si possa desiderare: il Superclasico River – Boca a scaldare le notti gelide degli appassionati europei.
Il primo pallone è quello buono: Santiago Silva, ex viola, permette a Erviti di siglare il vantaggio dopo 5 minuti con un diagonale sporco mutuato in assist.
Il River non ci sta e alla mezzora il risultato è nuovamente in equilibrio: Sanchez porta palla centralmente, salvo poi tentare l'imbucata sulla fascia opposta. Pablo Ledesma – un passato al Catania – cerca l'anticipo su Rojas ma ottiene l'effetto opposto: l'esterno mancino mette a disposizione di Rodrigo Mora che fa letteralmente esplodere la torcida de Los Millionarios.
Poco dopo ci prova anche Trezeguet, ma il suo sinistro risulta inefficace e inutile, poiché scoccato in posizione di offside.
Amichevole solo nel formato, perchè di amichevole non si può mai parlare quando si affrontano queste due squadre. Da un'azione rocambolesca dove solo la regola del vantaggio trattiene il fischio dell'arbitro, il Boca va in porta con un po' di furbizia, ma Erviti questa volta non si dimostra implacabile davanti a Vega. Imperdonabile una leggerezza del genere.
Paredes ci prova su piazzato, ma ancora Mario Vega fa buona guardia. Poi un'escalation di interventi duri e repressi dai cartellini dell'arbitro, una sostanziale mezzora di molti calci e poco calcio, fino al minuto 26. Ponzio, entrato da poco per Acevedo, pennella sul secondo palo dove David Trezeguet si dimostra ancora bomber implacabile negli ultimi 16 metri, andando ad insaccare il 2-1 al secondo tentativo, per la gioia di Ramon Diaz e del pubblico biancorosso. Al River il Torneo de Verano nella città di Cordoba, la prima di una lunga serie di sfide che vedrà le formazioni più rappresentative d'Argentina lungo tutto l'arco della stagione affrontarsi in match all'ultimo respiro.


Luca Pelliccioni