Logo San Marino RTV

Rivoluzione San Marino: via Simone Muccioli, Oberdan Melini e Mattia Rossi

25 feb 2019
Simone MuccioliRivoluzione San Marino: via Simone Muccioli, Oberdan Melini e Mattia Rossi
Rivoluzione San Marino: via Simone Muccioli, Oberdan Melini e Mattia Rossi - Fibrillazioni in vetta al Girone F nel quale cade il Cesena dopo 15 risultati utili. Perde a Recanat...
Un altro punto, un altro pareggio e scatta la rivoluzione del lunedì. Il San Marino esonera nell'ordine l'allenatore Simone Muccioli, il preparatore atletico Mattia Rossi e il diesse Oberdan Melini. Società al lavoro per il sostituto del tecnico, sarà il dodicesimo allenatore a sedersi sulla panchina negli ultimi 5 anni di storia biancazzurra. 

Fibrillazioni in vetta al Girone F nel quale cade il Cesena dopo 15 risultati utili. Perde a Recanati contro una squadra capace di prendere 6 punti nel doppio confronto e basta una sconfitta per ritrovarsi il Matelica a -5. I marchigiani non mollano la presa e dunque in un certo senso riaprono anche se 5 punti di vantaggio in 9 partite non sono pochi per chi ha tenuto una marcia fin qui quasi trionfale.

Alla voce "miracoli" va invece a pieno titolo inserita la Savignanese che col tris alla Vastese si mette in posizione di traquillità nel senso che ora basta davvero poco per centrare una salvezza che tutti si meritano, dal primo all'ultimo, nel contesto di uno dei budget più bassi dell'intera categoria. Perde e forse non poteva far di più la Sammuarese a Matelica e anche i ragazzi di Mastronicola sono in linea di galleggiamento con le ambizioni della vigilia che poi son quelle di un campionato tranquillo.

Nella zona calda impresa del Santarcangelo, prima quasi condannato dal Giulianova e poi in grado di calare un tris che cambia non solo la domenica, ma anche le prospettive future.

Futuro è invece una parola che fa paura al Forlì travolto in casa anche dal Castelfidardo e ora davvero pericolosamente vicino alla retrocessione diretta. Ci sarebbe tempo a patto di cambiar passo.  

r.c.