Logo San Marino RTV

Roma a stelle e strisce da Pallotta a Friedkin

Accordo per circa 790 milioni di euro, con la società giallorossa che entro un mese dovrebbe passare al nuovo proprietario.

di Elia Gorini
30 dic 2020

Sarà una continuità, almeno in parte. La Roma a stelle e strisce continua a parlare inglese con il passaggio da James Pallotta a Dan Friedkin. La trattativa è in pratica in dirittura d'arrivo con il magnate texano che ha accolto le richieste di Pallotta per concludere un affare che dovrebbe aggirarsi sui 790 milioni di euro. Un importo che comprenderà i debiti del club giallorosso e un aumento di bilancio di circa 150 milioni di euro. Pallotta lascia dopo otto anni, dal 2011 al 2014 da proprietario del pacchetto di maggioranza, poi in pieno controllo della società. Una gestione che sarà ricordata per la semifinale di Champions League nel 2018, per le cessioni di Salah e Allison, per l'addio di Daniele De Rossi. L'ex centrocampista azzurro potrebbe valutare anche un ritorno con il cambio di proprietà. Il futuro della Roma è legato a Dan Friedkin per il quale Forbes ha stimato un patrimonio che va oltre ai 4 miliardi di dollari. Un impero che lo pone poco sopra la posizione 500 nella classifica degli uomini più ricchi del mondo. Tra i maggiori affari la vendita di auto di lusso, è uno dei maggiori distributori al mondo di veicoli e ricambi Toyota. Proprietario di alberghi è anche produttore cinematografico. In passato aveva tentato di acquistare gli Houston Rockets ma senza successo. Trovato l'accordo ora la palla passa a Friedkin, entro un mese dovrebbe chiudersi il passaggio di proprietà.