Logo San Marino RTV

Il San Marino pensa anche a Bangal

30 dic 2015
Il San Marino pensa anche a BangalIl San Marino pensa anche a Bangal
Il San Marino pensa anche a Bangal - C'è un intreccio di mercato che potrebbe tornar buono al San Marino. I protagonisti hanno tutti un p...
C'è un intreccio di mercato che potrebbe tornar buono al San Marino. I protagonisti hanno tutti un passato sul Titano e magari qualcuno anche un futuro. Mario Petrone, attuale allenatore dell'Ascoli capofila in Lega Pro, pensa a Gianluca Lapadula per sferrare l'attacco frontale al campionato. Il bomber ha già lavorato col tecnico proprio a San Marino e volentieri lo raggiungerebbe in un club così ambizioso. L'affare potrebbe liberare Faisal Bangal, attaccante di proprietà dell'Atalanta che si troverebbe chiuso ad Ascoli dal nuovo arrivo e che i bergamaschi potrebbero quindi girare proprio al San Marino. In via di definizione lo scambio di difensori col Forlì. Ferrero si trasferirebbe agli ordini di Vanigli, Tazzioli allenerebbe Guidi. Lascia il titano Pesaresi, con lui una rescissione consensuale del contratto. Il Santarcangelo cerca due centrocampisti di esperienza e una punta, ma rischia di dover provvedersi anche di un difensore. Rischia perchè nelle orecchie dell'esperto centrale Samuele Olivi suonano le sirene della Salernitana. Proprio in amaranto Olivi ha giocato in serie B le migliori stagioni della sua carriera per cui la chiamata difficilmente lo renderebbe insensibile. Intanto il diesse Melini lavora al ritorno del centravanti Valerio Anastasi, poco utilizzato dalla Reggiana che ha lasciato a Santarcangelo ottimi ricordi. L'alternativa che portava al forlivese Emilio Docente è ormai tramontata: i rapporti testi tra l'attaccante siciliano e il tecnico Roberto Rossi non sono più motivo di riflessione dopo che il Forlì ha cambiato allenatore.

r.c.