Logo San Marino RTV

Il San Marino prepara il match crocevia del campionato contro il Teramo di Lapadula.

6 nov 2014
Il San Marino prepara il match crocevia del campionato  contro il Teramo di Lapadula.Il San Marino prepara il match crocevia del campionato  contro il Teramo di Lapadula.
Il San Marino prepara il match crocevia del campionato contro il Teramo di Lapadula. - Seduta tecnica al San Marino Stadium per il San Marino calcio. Allenamento mattutino e settimana dec...
Seduta tecnica al San Marino Stadium per il San Marino calcio. Allenamento mattutino e settimana decisamente diversa per la squadra di Alex Covelo che cerca di abituarsi all'orario davvero inconsueto per una partita di calcio. Interessante capire anche come dal punto di vista fisiologico si abitua un gruppo a giocare alle 11 del mattino. Sveglia alle 7 e 30. 8 e 30 colazione, non certo con latte e biscotti, ma con pasta e carne. Carboidrati e proteine, energie da scaricare durante il match. Oltre agli indisponibili di lungo corso, Covelo che lunedi ha incassato la rinnovata fiducia da parte del Presidente Mancini, deve rinunciare ad Alessandro Fogacci squalificato. La coppia centrale sarà composta presunibilmente da Ferrero e uno tra Russo e Paolini, con Palazzi e Cruz ai lati. Ancora presto per individuare gli undici che affronteranno il Teramo, ma si può ipotizzare anche la partenza dall'inizio del ritrovato centroavanti Andrea La Mantia. Non sarà una partita come tutte le altre per diversi motivi: il primo è naturalmente legato al risultato. Un nuovo passo falso in casa, non verrebbe certamente digirito dalla società del Titano che ha già ingoiato troppi bocconi amari. Il secondo è il ritorno al San Marino Stadium, seppur da avversario, ed è la prima volta, di uno dei grandi protagonisti della promozione, l'unica sul campo, del San Marino nell'ex prima divisione. Gian Luca Lapadula 24 goal, miglior realizzatore di sempre con la maglia del Titano, indimenticato bomber pronto per la sfida anche se non è nelle migliori condizioni. La squadra di Vivarini dopo aver assaggiato la vetta della classifica, ha rallentato molto. Nelle ultime cinque giornate sono arrivati 3 pareggi e 2 sconfitte. La gara appare molto livellata, nessuna delle due può permettersi passi falsi. Si gioca al San Marino Stadium domenica alle ore 11. Sabato allo stadio rifiinitura sempre alla stessa ora.

L.G