Logo San Marino RTV

Santarcangelo-Mantova 1-2: colpaccio salvezza per i virgiliani

16 apr 2017
Santarcangelo-Mantova 1-2: colpaccio salvezza per i virgilianiSantarcangelo-Mantova 1-2: colpaccio salvezza per i virgiliani
Santarcangelo-Mantova 1-2: colpaccio salvezza per i virgiliani - Regoli e Sodinha spingono i biancorossi a +2 dal Teramo. Ai romagnoli non basta Cori: il Bassano gli...
Tra il voglino di playoff del Santarcangelo e la fame di salvezza del Mantova prevale la seconda: al Mazzola finisce 2-1 per i virgiliani, che tornano a vincere dopo cinque pareggi e un ko. E al contempo staccano di due pesantissimi punti il Teramo, lasciandolo solo a chiudere la zona playout.

Romagnoli pericolosi già al 3° con l'imbucata di Cori per Valentini, sul quale Cittadino e Donnarumma montano una guardia confusa ma efficace. Dopo questa prima fiammata l'incontro va in ghiacciaia per mezz'ora, poi all'improvviso si riaccende: Caridi va via a Oneto e mette dentro, dove Regoli ha rubato il tempo a Ungaro e deve solo spingerla nel sacco d'esterno.

Il Mantova ha fretta di chiuderla: Nardi allunga in angolo il sinistro da fuori di Donnarumma e poi piazza il miracolo su Cittadino, andato via in scioltezza al solito Ungaro dopo una combinazione al bacio con Regoli. Cittadino molto più fortunato al 62°, quando Paramatti gli regala palla per poi sgambettarlo in area. L'arbitro non ha dubbi e manda sul dischetto l'appena entrato Sodinha, che angola abbastanza da eludere il tuffo di Nardi.

Salifu manca il tris andando di stop e girata al volo su sponda di Vinetot, poi Cori arriva scoordinato sul cross di Valentini sporcato da Merini e trova il palo con una parabola di testa, Gargiulo spazza. La gara si fa nervosa e cominciano a fioccare gialli e accenni di rissa, il tutto ovviamente a scapito del gioco.

Finché, all'84°, Dalla Bona pennella dalla bandierina per l'inzuccata di Cori, che anticipa l'uscitaccia di Tonti e riapre la contesa. Il punterone ci riprova su assist di Paramatti, il colpo di testa stavolta però è alto e il Santarcangelo, dopo cinque vittorie casalinghe di fila, è costretto a chinare il capo, cedendo al Bassano l'ultima piazza utile per i playoff.

RM