Logo San Marino RTV

Sassuolo in vetta, Livorno e Verona inseguono

29 set 2012
Sassuolo in vetta, Livorno e Verona inseguono
Non si ferma più il Verona di Mandorlini, che conferma il suo momento magico affondando al Bentegodi il Bari, una delle formazioni più in forma del momento: la prima gioia di Bojinov con la nuova casacca gialloblù vale i tre punti a due minuti dal 90’. Stesso risultato per la Juve Stabia che tra le mura amiche può festeggiare la prima vittoria stagionale; merito di Uche che al 64’ ha firmato il gol vittoria.
Sassuolo e Spezia non tradiscono il pronostico, vincendo di misura rispettivamente con Ascoli e Reggina. Boakye conferma in vetta i neroverdi, mentre l’ex capitano del Pescara, Sansovini, è l’autore del gol da tre punti che stende la Reggina.
Il Vicenza ha la meglio in un incontro fiammeggiante con il Grosseto: dopo il vantaggio ospite con Sforzini, i padroni di casa di scatenano nel finale, cogliendo pareggio e tre punti a cavallo del traguardo: Plasmati all’88’ e Pinardi su rigore al 95’ regalano una vittoria che vale oro ai biancorossi.
In prospettiva salvezza colpaccio della Ternana che sbanca il sintetico di Novara: non basta il quinto gol in sette partite di Gonzales, che accorcia solo le distanze dagli umbri avanti di due reti grazie a Nolè e Litteri. Il Lanciano non va oltre al pareggio casalingo con il Modena, che recupera lo svantaggio firmato da Mammarella e porta a casa un punto firmato Signori.
Pomeriggio altalenante per le toscane: il Livorno raccoglie una vittoria importantissima a Crotone. In vantaggio con il centrocampista scuola Juve Luci, i granata sono stati raggiunti sul finire della prima frazione dalla rete di Gabbiadini. A regalare i tre punti alla squadra del Presidente Spinelli ci ha pensato il capocannoniere Siligardi, alla sue sesta rete in sette incontri.
Succede tutto nel primo tempo tra Empoli e Brescia, con i padroni di casa avanti dopo appena sette minuti grazie a Maccarone. L’1-1 finale porta la firma di Lasik che mantiene le rondinelle in scia playoff.

Luca Pelliccioni