Logo San Marino RTV

Scappini e Spagnoli lanciano Il Modena

La squadra emiliana vince 2 a 0 a Gubbio

27 set 2020

​​​​​​​Dopo oltre sette mesi il Gubbio torna al Barbetti per ospitare nella prima di campionato, l'ambizioso Modena di Michele Mignani. Poco più di un minuto ed il primo brivido porta la firma di Scappini con un colpo di testa, fuori non di molto. L'avvio è tutto di marca emiliana, cross di Tulissi per il sinistro di Mignanelli ad un soffio dal vantaggio.  E poco dopo il quarto d'ora ci vuole un bel riflesso di Cucchietti per alzare in angolo il piatto destro di Gerli.  Il Modena fa la partita, ci prova anche Castiglia, sinistro ribattuto a due passi dalla porta egubina. Per vedere i rossoblu, bisogna attendere il 25esimo quando Pellegrini cerca ma non trova un compagno pronto alla battuta a rete. Gol che invece trova il Modena con Scappini, rete annullata per una posizione di fuorigioco anche se restano dei dubbi.


Si va al riposo sul nulla di fatto ma ad inizio ripresa, il Modena sblocca il risultato. Dormita colossale della difesa rossoblu, Spagnoli ringrazia ed infila il pallone del vantaggio. Evidente le responsabilità del pacchetto arretrato dei padroni di casa. La squadra di Torrente avrebbe subito l'opportunità di pareggiare i conti ma De Silvestro si fa ipnotizzare da Gagno.  Ci prova anche Pellegrini ma l'estremo difensore ospite non si fa sorprendere. E' un buon momento per il Gubbio, Pasquato non trova l'amgolo basso per una questione di centimetri.  Ad un quarto d'ora dal termine, il Modena chiude la partita. Megelaitis interviene cosi su Tulissi e l'arbitro non può far altro che concedere il calcio di rigore. Scappini, con il cucchiaio, firma il 2 a 0 Il Modena vince meritatamente al Barbetti dove il Gubbio paga a caro prezzo, due ingenuità difensive.