Logo San Marino RTV

Seconda Divisione, Forlì - Renate 0-1

13 mar 2013
Seconda Divisione, Forlì - Renate 0-1Forlì - Renate 0-1
Forlì - Renate 0-1 - Il recupero è amaro per il Forlì, che cede in casa all'84' ad un Renate lanciatissimo in zona promoz...
Assenti Arrigoni e Bonaventura infortunati, Attilio Bardi non rinucia al collaudato 4-3-3 e con Melandri, Ferri e Petrascu a formare il reparto offensivo.
Renate in emergenza dopo il rocambolesco finale di Monza.
Squalificati Santurro, Morotti e Gavazzi, due turni di stop anche per il tecnico Antonio Sala.
Arbitra Baroni di Firenze.
Pronti, via, sinistro di Evangelisti, Galli è attento e mette in angolo.
Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, testa di Evangelisti con Mantovani che respinge proprio sulla linea.
La risposta lombarda con Zanetti, bravo Ginestra ad opporsi.
Il portiere biancorosso si ripete al minuto 23 sul sinistro velenoso di Cavalli e poi sradica il pallone dai piedi di Brighenti.
Ospiti ad un soffio dal vantaggio al ventisettesimo.
Suggerimento di Ferrari per Zanetti che solo davanti a Ginestra manca clamorosamente il pallone.
Secondo tempo e questa volta la palla gol è per il Forlì ma Melandri si fa ipnotizzare dall'uscita di Galli.
Dalla parte opposta, bel fraseggio tra Brighenti e Zanetti con diagonale di quest'ultimo che Ginestra mette in angolo.
La gara è bella e le occasioni non mancano.
Dai ventidue metri ci prova Evangelisti, Galli si salva con la punta delle dita.
Il Forlì spinge e il Renate è alle corde.
Petrascu sfonda a sinistra e serve Melandri, conclusione respinta e poi ancora Evangelisti non riesce a ribadire in rete.
Un minuto dopo la palla gol più clamorosa per i padroni di casa.
Diagonale di Melandri, palo pieno a portiere battuto.
Di la, Mattaboni con il destro a giro, blocca l'estremo difensore forlivese. Ancora un calcio di punizione di Evangelisti, questa volta defilato, Galli è attento e tocca in angolo.
Il gol che decide la sfida del Morgagni a sei minuti dal termine.
Sulla conclusione di Zanetti la palla arriva a Mantovani che ha tutto il tempo per controllare, prendere la mira e infilare la porta di Ginestra.
Per il Forlì si tratta della seconda sconfitta consecutiva mentre il Renate sale a quota 47 punti e si riprende il terzo posto solitario.

Palmiro Faetanini


L'intervista ad Attilio Bardi