Logo San Marino RTV

Serie D: 3 punti play off per un brutto San Marino

29 gen 2017
San Marino - Agnonese 2-1 Serie D: 3 punti play off per un brutto San Marino
Serie D: 3 punti play off per un brutto San Marino -  Dedide Dario Bova al 91esimo. Battuta l'Agnonese in extremis 
Vincere questo tipo di partite aiuta la classifica ma soprattutto l'umore di una squadra che per almeno 80 minuti è sembrata depressa. L'Agnonese esce sconfitta dal San Marino Stadium inveendo, contro un arbitro, a loro giudizio casalingo. Dario
Bova,
quinto goal in campionato, per un difensore centrale è un bottino enorme, spinge il San Marino in orbita play off. Ma, andiamo con ordine. L'ex Agnonese Di Meo getta nella mischia due new entry come il francese Gassama e Matteo Sapucci. Il Titano parte bene: lo schema su calcio di punizione porta Baldazzi a mettere sulla testa di Olcese un pallone solo da spingere, l'argentino lo spedisce sul palo.
Poco dopo Bonocunto per Baldazzi, colpo di testa bloccato da Campanico. Questa è l'ultima voce grossa dei biancoazzurri che da questo momento inspiegabilmente si ammosciano e si addormentano come Fantini quando al 12esimo va dritto su Ragatzu. E' rigore che l'ex Rimini trasforma per il vantaggio ospite. Non succede più nulla dal 12 del primo al 11 del secondo, quando Di Lollo entra così sul francese Gassama. Catallo di Frosinone non ha esitazioni ed estrae il rosso diretto. Agnonese in 10. L'effetto superiorità non si percepisce, anzi. Per vedere qualcosa occorre attendere il minuto 20 quando, Fagioli innesta Olcese, il destro non è materiale per
archivi raffinati. Di Meo, cambia : dentro Braccini, Cenci e Caprioni e qualcosa in più si vede, ma è sempre tutto troppo sterile. Il secondo episodio di una ruota che gira per il Titano poco dopo la mezz'ora quando Gentile, ferma Olcese, che da quella posizione non avrebbe creato nessun problema. Errore che l'Agnonese paga a cara
prezzo. Il centrtovanti del San Marino dal dischetto non sbaglia. Si arriva così in pieno recupero quando sull'angolo di Buonocunto, Olcese colpisce il secondo legno, ma il cinismo di Bova è un valore aggiunto per Pino Di Meo. Sul destro di Ricamato alto di un soffio, e sul calcio d'anngolo non concesso all'Agnonese si chiude una partita con tante proteste da parte della formazione molisana. Al San Marino
Stadium, San Marino batte Agnonese 2-1 



L.G  

Intervista a Dario Bova (Difensore San Marino)