Logo San Marino RTV

7 punti in 7 giornate per il San Marino si apre la crisi di risultati. Altro cambio in panchina?

29 ott 2018
San Marino Ciliverghe7 punti in 7 giornate per il San Marino si apre la crisi di risultati. Altro cambio in panchina?
7 punti in 7 giornate per il San Marino si apre la crisi di risultati. Altro cambio in panchina? - 4 pareggi, 2 sconfitte e una sola vittoria. Ieri colloquio tra Muccioli e Mancini
Gli alibi ci sono tutti. La squadra è stata costruita con grave ritardo a causa – a giudizio dei dirigenti del San Marino - della annosa vicenda affiliazione alla FSGC della quale non si hanno più notizie da diverse settimane. Tutto tace sul versante burocratico, ma intanto c'è una squadra in netta sofferenza. 7 punti in 7 giornate molto più vicini i play out dei play off e il solito ritornello che coinvolge il San Marino, piazza per la D giudicata dagli addetti ai lavori, ambiziosa e importante.

Ogni anno viene smembrata l'ossatura, ogni anno si riparte da capo: rose quasi interamente nuove e repentini cambi di guida tecnica. Ripetiamo, soprattutto in questa stagione gli alibi non vanno sottovalutati, Muccioli si è ritrovato una squadra già fatta in corsa e il Direttore Sportivo Melini la sta modellando ogni settimana con l'arrivo di svincolati che in questo momento pare, stiano creando solo confusione. Va detto che le prestazioni dei Titani nelle prime giornate contro squadre ambiziose come Pergolettese, Reggio Audace e Vigor Carpaneto sono state decisamente positive anche se i risultati non sono arrivati. Evidente calo di rendimento nelle ultime due con una sconfitta e un pareggio. Non si è ben capito quale sia la vera prospettiva del San Marino in questo campionato. Resta ben inteso che un club che porta il nome di San Marino (16 stagioni consecutive tra i professionisti) difficilmente può permettersi di giocare solo per salvarsi. Probabilmente va in questo senso la chiacchierata chiarificatrice al termine dell'incontro di ieri tra Presidente e allenatore. Per adesso l'unico a portare il San Marino nei play off in Serie D è stato Filippo Medri, troppo poco se ti chiami San Marino in 4 stagioni nei dilettanti.

Lorenzo Giardi