Serie B: Cesena penalizzato di 1 punto

9 dic 2015
Serie B: Cesena penalizzato di 1 punto
Il Cesena è stato penalizzato di un punto, conseguenza di una ricapitalizzazione necessaria per l'iscrizione alla Serie B ma avvenuta in ritardo come segnalato dalla CoViSoc. Nel comunicato ufficiale si legge:
"Sei mesi di inibizione, inoltre, sono stati inflitti a Giorgio Lugaresi, amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore della società".
"Il Procuratore federale aveva deferito Lugaresi “ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l’ammissione al campionato professionistico di Serie B 2015/2016, per non aver provveduto, entro il termine del 7 luglio 2015, al ripianamento complessivo della carenza patrimoniale risultante dal parametro PA al 31 dicembre 2014” e il Cesena a titolo di responsabilità diretta".

Dal sito ufficiale del Cesena arriva il comunicato di replica alla penalizzazione:
"L'A.C. Cesena S.p.a. ed il suo Presidente, Giorgio Lugaresi preso atto della decisione assunta dal Tribunale Federale Nazionale della F.I.G.C., pubblicata oggi, relativamente al procedimento disciplinare radicato a seguito di deferimento della Procura Federale, comunica che proporrà immediato ricorso avanti alla Corte Federale di Appello, ritenendo erronea ed immotivata la pronuncia de qua".

E.G.