Logo San Marino RTV

Serie C : 24° inaugurata dal derby salvezza Imolese – Ravenna

Chiude il turno il posticipo di lunedi Sambenedettese – Fermana. Ospite di Cpiace lunedi il difensore del Ravenna Nebil Caidi

di Lorenzo Giardi
1 feb 2020

E' un sabato sera da febbre salvezza. Derby che ha una valenza molto significativa con le due squadre distanziate da due punti, modificate dal mercato di riparazione, e rinvigorite dai buoni risultati delle ultime settimane: 2 consecutivi per l'Imolese, 3 per il Ravenna. Foschi potrebbe permettersi il lusso di far accomodare Nocciolini in panchina in favore dell'ultimo arrivato Mokulu. Atzori non porterà nemmeno in panchina gli ultimissimi arrivi : l'attaccante Luca Scarlino e il difensore Lorenzo Adorni. Spazio al tridente ormai consolidato; Belcastro, Ferretti, Chinellato. Imolese – Ravenna questa sera ore 20.45 Stadio Romeo Galli arbitra Paterna di Teramo. Domani alle 15:Padova – Vis Pesaro, Sud Tirol – ArzignanoChiampo, Triestina – Virtus Vecomp Verona e Rimini – Carpi. La società biancorossa ha chiuso il mercato più caotico di sempre con gli arrivi dell'attaccante Raffaele Ortolini, del centrocampista Matteo Calamai e del portiere Simone Barone. Le uniche buone notizie, per il momento arrivano dal settore giovanile: Francesco Angelini classe 2003 in prestito con diritto di riscatto al Milan. Francesco Angelini è un centrocampista prodotto delle giovanili del Rimini. Colella ha l'obbligo di non sbagliare con il Carpi, in caso di ennesima sconfitta si tornerebbe a parlare di altra rivoluzione in panchina dopo l'autentico rinnovamento di tutta la rosa nel mercato di riparazione. Rimini – Carpi al Romeo Neri arbitra Maranesi di Ciampino. Alle 17.30 FeralpiSalò – Modena; Vicenza – Gubbio; Reggiana – Fano e al debutto sulla panchina del Cesena di William Viali a Piacenza. Il Cesena ha chiuso il mercato con l'uscita di Giacomo Zecca al Padova. In bianconero arrivano dal Torino il 20enne Davide Munari centrocampista , tra l'altro un ritorno, e la seconda punta dal Lecce Simone Lo Faso per lui 22 anni. Chiuderà la 24° il posticipo di lunedi Sambenedettese – Fermana