Logo San Marino RTV

Serie C, Capotondi: “Defiscalizzazione strategica. Unico modo per i club di fare il lavoro di educatori”

A 14 mesi dalla sua nomina di VicePresidente di Lega Pro la Capotondi traccia un bilancio e naturalmente prosegue sulla linea tracciata da Ghirelli sulla defisclizzazione dei club

di Lorenzo Giardi
3 gen 2020
Foto sportavellino.it

"Attraverso i nostri club andiamo a riempire un vuoto che si è aperto nel corso degli ultimi anni quando la strada ha ripreso a portarsi via i ragazzi che prima avevano occupazioni più sane, per esempio grazie agli oratori". Dichiarazioni del VicePresidente di Lega Pro Cristiana Capotondi rilasciate al Corriere dello Sport Stadio- “Offriamo – ha continuato- una formazione con il calcio, un'opera sociale, educativa. E' quel che ci fa sentire utili, alla società civile prima che al calcio. Se non possiamo svolgere più questo compito, viene meno la stessa ragion d'essere di questa Lega. Ed è per questo, soltanto per questo, che si chiede un intervento legislativo con la defiscalizzazione. Non per dare più soldi in tasca ai nostri presidenti". Un altro tema fondamentale è la mancanza di infrastrutture, anche su questo il VicePresidente è stato categorico: "Se non hai posto dove far giocare una prima squadra, puoi permetterti di svolgere il tuo ruolo a livello giovanile, o nel nascente sviluppo femminile? In C i presidenti mettono soldi proprio per tenere in vita la squadra. Allora, la defiscalizzazione è strategica: speriamo che il Parlamento comprenda che per i nostri club è un modo per poter continuare a fare il loro lavoro di educatori, investendo sul settore giovanile e sulle infrastrutture, vera emergenza in Italia".

La serie C tornerà in campo il 12 gennaio, a tener banco oltre alle situazioni burocratiche è ovviamente il calcio mercato. Il Ravenna batte due colpi: ufficiale il trasferimento del ravennate di nascita Nebil Caidi dal Picerno in giallorosso. Il difensore classe 1998 indosserà la maglia numero 19 e torna così a giocare per difendere i colori della propria città. L'altro colpo è quello dell'esterno destro Eyob Zambataro 21 anni in prestito dall'Atalanta.

In giallorosso, ma in questo caso parliamo dei colori del Cattolica San Marino giocherà, in prestito dal Vicenza, l'attaccante classe 2000 David Memeh Okoli già aggregato alla squadra di Cascione. Al Sud Tirol a titolo definitivo il 23enne difensore della Fiorentina, proveniente dal Rieti, Nicolò Gigli. Gigli indosserà la maglia numero 6. Ai titoli di coda – come riporta il Carlino Romagna- la storia tra il Rimini e Francesco Scotti. Il 37enne è tentato dal Sa Nicolò Notaresco in testa al campionato di Serie D Girone F.