Logo San Marino RTV

Serie C Girone B: Rimini beffato a Vicenza. Un punto per l'imolese in casa. Crolla il Ravenna

27 set 2018
Rimini-Vicenza. Foto @riminifootballclubSerie C Girone B: Rimini beffato a Vicenza. Un punto per l'imolese in casa. Crolla il Ravenna
Serie C Girone B: Rimini beffato a Vicenza. Un punto per l'imolese in casa. Crolla il Ravenna - Vicenza - Rimini 1-1; Triestina - Ravenna 3-0; Imolese - Teramo 1-1
Il Vicenza fa la partita ma non sfonda e tutto resta fermo allo 0-0 iniziale fino al 90esimo poi succede di tutto nell'extra time. Ma andiamo con ordine Francesco Scotti para tutto, il portiere biancorosso tra i migliori, si oppone a diverse chiamate di Giacomelli e Maistrello. Il Vicenza colpisce anche un palo nella ripresa con Bonetto. I biancorossi di casa sbagliano a ripetizione sotto porta e quando il vantaggio sembrava imminente, il Rimini resta in piede e piazza il colpo da tre punti al 92esimo Guiebre lascia partire un tiro cross da posizione defilata, complice una deviazione, la sfera finisce in porta. Rimini ad un soffio dall'impresa. Tutto vanificato al 96esimo quando sull'ultimo cross in area di Arma, Brighi intercetta con il braccio e l'arbitro indica il rigore, trasformato da Giacomelli.

Troppo severo il 3 a 0 della Triestina sul Ravenna. I giallorrossi di Foschi sono troppo timidi ad inizio gara e la Triestina ne approfitta subito andando in rete con Andrea Bracaletti bravo a ribadire in porta un respinta corta di Lelj. Quando sembrava che il Ravenna avesse preso le misure e stava mettendo in difficoltà l'alabarda arriva il classico raddoppio taglia gambe in questo caso il goal è di Beccaro. La ripresa diventa una formalità e arriva anche il tris con il rigore provocato da Boccaccini per fallo su Mensah. L'ex San Marino Andrea Bracaletti fa doppietta dal dischetto per il 3 a 0 finale.

Punto dell'Imolese in casa. La formazione di Dionisi va sotto con il Teramo ma riesce a tornare a galla e strappa un ottimo pareggio. Semplice casualità il goal del Teramo arriva subito dopo il cambio dei portieri. Infortunio per rossi dentro Zommers che dopo pochi secondi dal suo ingresso subisce la rete realizzata da Speranza sugli sviluppi di un calcio d'angolo. La depressione dura un solo minuto. Perchè sempre da calcio d'angolo l'Imolese trova il pareggio immediato con Saber. A Imola, Imolese – Teramo 1-1.

Domenica interessantissimo quarto turno di campionato con il Rimini – Pordenone; Ravenna – Monza e Fano – Imolese.

Lorenzo Giardi