Logo San Marino RTV

Serie C : la sfida play off Piacenza – Carpi si chiude in parità 1-1

Al colpo di testa di Kresic, risponde un eurogoal di Biasci

di Lorenzo Giardi
26 gen 2020
SRV_CARPI-PADOVA_26012020
SRV_CARPI-PADOVA_26012020

Serie C : la sfida play off Piacenza – Carpi si chiude in parità 1-1 Match interessante per capire se il Carpi crede ancora di poter accorciare sul Vicenza e se a Padova funziona la cura Mandorlini. Carpi con ben 7 assenze, Riolfo non cambia lo scacchiere 4-3-1-2 . E' il Padova a suonare la carica, Ronaldo da un senso al suo nome, Nobile vola per togliere la sfera dall'incrocio. Carta dai 25 metri, punizione quasi perfetta. Il carpi ci prova anche dall'altra parte, questa volta con Cianci, palla ancora alta non di molto. Più preciso il Padova. Soleri si procura un calcio di punizione, Halfredsson disegna una parabola sulla quale interviene Kresic che di testa mette dentro. Ottimo lo stacco del centrale sul traversone da sinistra. Ignazio Carta ha il piede caldissimo. Altra punizione e altro quasi goal, con il pallone sulla parte alta della traversa.

Ripresa, i padroni di casa vogliono il pari. Azione tutta di prima che porta Biasci a sparare da posizione defilata, Minelli reattivo con i piedi. Preme con tutte le proprie forze il Carpi, ma Minelli si dimostra sempre pronto. Fioccano le occasioni per la squadra di Riolfo che gioca un ottimo calcio, Padova alle corde, sul piano della velocità. Per battere Minelli, in serata di grazia, ci vuole un Eurogoal. La firma è del migliore in campo per distacco. Tommaso Biasci disegna un arcobaleno con il destro che va a spegnersi sotto l'incrocio dei pali, dopo aver saltato due difensori con una finta. Goal pazzesco del numero 28 del Carpi. Pareggio più che meritato dai padroni di casa. A Carpi, Carpi – Padova 1-1