Logo San Marino RTV

Serie C, Pisa-Triestina dà il via alle finali playoff

L'altra sfida con in palio la promozione in B è Piacenza-Trapani: le sfide prevedono andata e ritorno, con eventuali supplementari e rigori.

di Riccardo Marchetti
5 giu 2019
serie cplay off
play off

Pisa-Triestina e Piacenza-Trapani, le ultime due promozioni in B si decidono in finali playoff che rispettano fedelmente quanto visto in stagione regolare. In campo scenderanno le seconde classificate e la migliore terza – ossia i toscani – per due sfide quasi speculari se si considera la storia recente delle squadre coinvolte.

Pisa e Trapani hanno perso la cadetteria nel 2017 e l'anno scorso hanno chiuso la regular season al 3° posto, uscendo agli ottavi playoff. Piacenza e Triestina invece lasciarono la B nel 2011: per entrambe fu doppia retrocessione, mancata iscrizione all'allora Seconda Divisione causa fallimento e discesa in Eccellenza. Da lì le rispettive rinascite, il ritorno tra i “pro” e ora la possibilità di chiudere il cerchio all'unisono.

Per queste finali non ci sono né teste di serie né doppia valenza del gol fuori casa: se dopo andata e ritorno ci saranno parità e stessa differenza reti si procederà con supplementari ed eventualmente rigori. Si comincia stasera con Pisa-Triestina: entrambe sono al completo, nel 4-3-1-2 nerazzurro Masucci sarà affiancato da uno tra Marconi, Pesenti e Moscardelli e nel 4-4-2 d'attacco degli alabardati la coppia Granoche-Costantino a guiderà l'offensiva. Il ritorno del Rocco si giocherà domenica, mentre le partite tra Piacenza e Trapani sono entrambe in programma di sabato: l'8 in Emilia, il 15 in Sicilia.