Logo San Marino RTV

Serie C Play Off Girone A: passano Arezzo e Carrarese

La Carrarese annulla il fattore campo ed elimina la Pro Vercelli. L'Arezzo soffre il ritorno del Novara ma il pareggio basta

di Lorenzo Giardi
16 mag 2019
Serie C Play Off Girone A: passano Arezzo e Carrarese
Serie C Play Off Girone A: passano Arezzo e Carrarese

100 con la maglia dell'Arezzo premiato Alessio Luciani. 4500 gli spettatori del Città di Arezzo, nel Novara tra i pali Di Gregorio, il sammarinese Benedettini in panchina. Ronaldo, nome altisonante, fa fare una grande figura a Pelagotti, bravo a respingere d'istinto. L'Arezzo la sblocca con un po' di fortuna. Punizione di Cutolo, deviata dalla barriera, la sfera arriva a Sala in posizione regolare, sponda per Foglia che in spaccata di destro mette dentro. Il raddoppio vagamente assomiglia: sul traversone dell'ottimo Sala, Brunori una prima volta, Di Gregorio riesce a toglierla da dentro, ma non può nulla il portiere del Novara sulla seconda. Raddoppio dell'Arezzo con Brunori e a questo punto serve qualcosa di più di un miracolo per il Novara. La squadra di Viali non si perde d'animo e accorcia con il gran goal dalla lunga di Ronaldo. Il pareggio con Eusepi all'81°riapre tutto, e ci sarebbe il tempo per trovare il goal qualificazione che non arriva. Arriva invece il palo clamoroso ancora con Brunori, cambia poco perchè l'Arezzo di Dal Canto, meglio piazzata, basta il pari. Al Città di Arezzo, Arezzo – Novara 2-2. Arezzo passa il turno Novara eliminato.  Ribalta il fattore campo la Carrarese. La Pro Vercelli ha la grande occasione per sbloccarla in apertura. Fallo di Ricci su Morra e per il direttore di gara ci sono gli estremi. Dagli undici metri lo stesso Morra calcia centrale, Mazzini è sulla traiettoria e respinge. Ha bisogno sempre di un penalty, fallo di mano in area e calcio di rigore. Si presenta Massimiliano Gatto sul dischetto e non sbaglia. A questo punto sembra fatta per la Pro Vercelli a cui basta anche il pari. Minuto 82 Caccavallo si inventa un sinistro a giro che va a terminare la propria corsa sotto l'incrocio dei pali. Moschin non ci arriva. Ma il bello per la Carrarese deve ancora venire: perchè nell'extra time, Biasci lasciato libero di controllare e scaricare in porta manda in visibilio i tifosi toscani . Allo Stadio Silvio Piola di Vercelli, Carrarese batte Pro Vercelli 2-1, Carrarese avanti. Pro Vercelli eliminata