Logo San Marino RTV

Serie C: il Pordenone batte il Ravenna 2-1

8 dic 2018
Serie C: il Pordenone batte il Ravenna 2-1Serie C: il Pordenone batte il Ravenna 2-1
Serie C: il Pordenone batte il Ravenna 2-1 - Il <strong>Ravenna </strong>cade al <strong>Bottecchia </strong>sul campo della capolista <strong>Po...
Il Ravenna cade al Bottecchia sul campo della capolista Pordenone. Si ferma a 5 la striscia di risulta utili di fila dei romagnoli. Nella prima parte di gara succede poco. Occorre attendere il 23' per la prima vera occasione, che vale il vantaggio dei ramarri. De Agostini porta avanti il Pordenone sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Gran bel gol di testa quello firmato dal numero 3 neroverde.
Le palle inattive sono fatali al Ravenna che due minuti dopo subisce il secondo gol. Azione speculare a quella dell'1-0, cambia l'angolo di battuta del corner e il marcatore. Questa volta è Candellone a prendere il tempo e firmare il raddoppio per il Pordenone.
Gli ospiti si vedono al 32' con lo spunto di Galuppini che si accentra e poi esplode il tiro che va spegnersi a lato. Proteste del Ravenna al 40' quando Galuppini viene lanciato verso la porta avversaria, poi steso da Barison. I romagnoli chiedono il rosso, il direttore di gara si ferma al giallo. La punizione dello stesso Galuppini è sul fondo. Il primo tempo finisce con un'altra protesta dei giallorossi per un presunto contatto su Selleri che termina a terra.
E' un Ravenna più vivace quello del secondo tempo, la squadra di Luciano Foschi ci prova con più decisione, ma poca precisione. Spurio, che nel primo tempo ha preso il posto di Venturi uscito per infortunio, evita la terza rete a Magnaghi con una bella deviazione in angolo. Torna a farsi vedere dunque il Pordenone che prova anche a chiuderla senza riuscirci. Il Ravenna invece si guadagna almeno dieci minuti di arrembaggio finale grazie alla rete di Siani. L'ultimo entrato tra i giallorossi gira di testa un cross sul secondo palo e riapre la gara. In pieno recupero i romagnoli sfiorano anche il colpaccio con il colpo di testa di Siani, palla fuori. Vince il Pordenone 2-1 e allunga in classifica.

Elia Gorini