Logo San Marino RTV

Serie C: Il Pordenone mantiene 7 punti di vantaggio. Lotta serrata per non retrocedere 

24 feb 2019
Serie C: Il Pordenone mantiene 7 punti di vantaggio. Lotta serrata per non retrocedere 
Il Pordenone non è più brillante, Tesser questo lo sa e da ottimo tecnico qual'è sta dosando per portare a termine la missione. La vittoria di Fermo, non è sofferta di più, ed arriva a 10 dal termine con una pazienza infinita che spesso premia le grandi. Pordenone che strappa 3 punti di importanza planetaria in ottica serie B, perchè ? Perchè dietro si sono messe a correre forte. La FeralpiSalò ha inanellato una striscia spaventosa: 7 vittorie consecutive. I Leoni del Garda stanno tritando chiunque gli passa davanti, il Gubbio è crollato nel primo tempo. Il secondo è stato pura accademia per una squadra forte, ma che purtroppo per i suoi tifosi probabilmente si è messa in moto tardi per la serie B diretta, ma c'è sempre la post season. Grande 2019 anche per la Triestina. Nessuna sconfitta, 6 vittorie e 3 pareggi. Secondo posto a – 7 ma. C'è sempre il ma legato al punto di penalizzazione che, con i tempi che corrono, potrebbe essere tolto in qualsiasi momento. Campionato finito? I prossimi 180 ce lo diranno.  Il Pordenone affronterà nell'ordine: la Sambenedettese, tutto fin troppo facile per i rossoblu con quello che è rimasto della Ternana e successivamente lo scontro diretto al Rocco con la Triestina. Se i ramarri di Tesser non deragliano nelle prossime 2 con lo scontro diretto alle spalle, le altre potrebbero seriamente pensare ai play off. 
Di sicuro pensano già agli spareggi promozione, il Sud Tirol vincente sul Rimini con un po' di fortuna, la straordinaria Imolese che ha in Lanini un vero e proprio top player per la serie C, e il Monza che seppur con il fiatone è riuscito a battere il Fano. Sta perdendo quota il Ravenna. I giallorossi stanno tirando un po' il fiato. Resta un grandissimo campionato per la squadra di Foschi, ma quei fatidici 40 punti non arrivano mai. La sorpresa di giornata è proprio la vittoria del teramo al Benelli. E' tornato a Vicenza Colella, dopo le dimissioni accettate dalla società di Serena. Vicenza e Ternana sono le grandi deluse di questo campionato. Accesissima la lotta per la retrocessione diretta e per evitare i play out. Dalla Virtus Vecomp Verona ultimo con 25 punti alla Ternana prima formazione fuori dai play off ci sono 8 squadre e soli 8 punti di distacco con ancora 10 partite da giocare. Tutto può ancora succedere. La squadra più in forma dietro, è l'Albinoleffe 3 vittorie consecutive per i bergamaschi. E dunque, Ternana, Vis Pesaro, Gubbio, Teramo, Renate, Rimini, Albinoleffe, per il momento sono salve. Fano – Giana Erminio ad oggi, sarebbe l'unico play out, con il format cambiato in corsa che ne prevedeva 2, e la Virtus Vecomp Verona la retrocessa. Ma come detto tutto può ancora succedere 
L.G