Logo San Marino RTV

Serie C: Rende - Picerno 1-0, Loviso show

La squadra di Rigoli ribalta il pronostico e si porta a casa la gara d'andata contro il Picerno. Decide un gran gol dell'ex Bologna Loviso, direttamente da calcio di punizione.

di Alessandro Ciacci
28 giu 2020
Rende-Picerno
Rende-Picerno

In campionato, tra Rende e Picerno, c'erano ben 14 punti di distacco. I play-out cambiano però i valori in campo, quantomeno per la gara di andata. A Vibo Valentia i biancorossi soffrono ma colpiscono al momento giusto, quando serve. Ora gli uomini di Domenico Giacomarro dovranno ribaltare il risultato per evitare la beffa retrocessione. La prima occasione del match è appunto del Picerno: grande fuga di Guerra sulla sinistra, cioccolatino per Esposito che solo soletto in area spara incredibilmente alle stelle. Questa è l'unica cosa dei primi 45 minuti, i secondi si aprono con il gol-partita.

Zaffagnini atterra Fornito ai 25 metri. Posizione ideale per uno specialista come Massimo Loviso: la traiettoria del centrocampista ex Bologna e Livorno è perfetta, la sfera scavalca la barriera e muore all'incrocio dei pali. Pane è immobile ed non può fare altro che osservare. La sfuriata del Rende vale il vantaggio, da qui in poi sarà solo Picerno. Nappello scappa sulla destra, cross per Sataniello che difetta nella mira. Un minuto dopo è superlativo Savelloni: il numero uno dei padroni di casa salva letteralmente il risultato volando sul missile da fuori di Pittaresi. Il Picerno ci prova, il Rende resiste: il verdetto definitivo è rinviato al ritorno.