Serie C : il Rimini cade al Neri dopo 16 mesi

13 feb 2019
Serie C : il Rimini cade al Neri dopo 16 mesi - Passa la FeralpiSalò 3 a 1. Prima sconfitta stagionale in casa per i biancorossi ora a + 2 sulla zon...
Seconda sconfitta consecutiva per il Rimini di Martini, prima in casa in questa stagione. La FeralpiSalò ha un organico nettamente superiore questo è un dato di fatto, ma è chiaro che il blitz di Pordenone ha illuso un po' tutti. Marco Martini è riuscito ad infrangere il tabù trasferta, la sconfitta con la Feralpi, però, fa scricchiolare le certezze. Il Rimini non cadeva al Neri dall' 8 ottobre 2017 Rimini – Sangiovannese 0-1. Al di là dei numeri e delle statistiche quello che preoccupa è la classifica. C'è un play out in meno, ma non c'è ancora una vera candidata alla retrocessione diretta.

Tutto può ancora succedere. Si rammarica Montanari per il tracciante che va a sbattere contro l'incrocio dei pali. Nella ripresa è Volpe a fare tutto bene ma poi si incarta davanti a De Lucia, Legati gli blocca la conclusione,sulla successiva conclusione, Candido non trova la porta. De Lucia grande colpo di reni sul colpo di testa di Venturini. E fino a qui il Rimini avrebbe meritato anche il vantaggio. Poi improvvisamente si disunisce ed esce il maggior tasso tecnico degli avversari. Maiorino preciso e Nava non ci arriva per il vantaggio dei Leoni del Garda. Il Rimini accusa e affonda, quando l'ingenuo Marchetti stende Vita dove non c'è ne bisogno: calcio di rigore. L'airone Caracciolo scarica sotto l'incrocio dei pali. The End biancorosso. Maiorino invia un altro messaggio inquitante, Nava è salvato dal palo. Giani ruvido su Cicarevic, palla-gambe, l'arbitro decide per concedere il rigore. Dagli undici Palma, inspiegabilmente fuori dagli undici titolari, riporta il Rimini in partita. Al 91esimo il sigillo definitivo con il riminese Mattia Marchi che va via di forza e scarica alle spalle di Nava. Poi esulta con polemica ma la sostanza non cambia. Al Romeo Neri di Rimini, FeralpiSalò batte Rimini 3-1. Rimini a + 2 sulla zona play out

L.G