Logo San Marino RTV

Serie C, Teramo-Renate 2-2

2 dic 2018
Teramo-RenateSerie C, Teramo-Renate 2-2
Serie C, Teramo-Renate 2-2 - Tra un Renate in ripresa e un Teramo che ha un gran bisogno di vincere esce un pari schizofrenico.
Tra un Renate in ripresa e un Teramo che ha un gran bisogno di vincere esce un pari schizofrenico. Partita brutta, ma con ben 4 gol almeno 2 dei quali bellissimi. È appena il terzo quando Celli lascia andare la gambina, il suo sinistro è uno spettacolo ed è anche 1-0. Il Renate pareggerebbe subito, ma sul mischione che genera l'1-1 c'è l'assistente con la bandiera alzata. Dunque tutto fermo, dunque non è gol. Contropiede Teramo, prima Ventola strappa, ma il break viene mortificato dal missile terra aria. Poi i due minuti che ribaltano il mondo. Piscopo la mette e Gomez si ingobbisce e anticipa il marcatore. E' il momentaneo pareggio che nel giro di 120 secondi diventa vantaggio. Male, malissimo la difesa teramana, ma cosa fa Pavan è da vedere e anche da rivedere. Ripresa dove succede poco, a parte il fatto che il Bonolis viene giù, Priola ferma Zecca senza che l'arbitro decida per il rigore. Dopo più di mezz'ora di niente arriva il pari quasi inatteso. È Cappa in mischia a firmare il primo gol in campionato e il 2-2 che resiste anche all'ultima azione quando il Teramo ha provato addirittuta a esagerare. Match tecnicamente brutto con emozioni e gol e quindi nemmeno poi così brutto.