Logo San Marino RTV

Serie C, tre 1-0 per le romagnole: ok Imolese e Rimini, Ravenna ko

12 dic 2018
Rimini-MonzaSerie C, tre 1-0 per le romagnole: ok Imolese e Rimini, Ravenna ko
Serie C, tre 1-0 per le romagnole: ok Imolese e Rimini, Ravenna ko - Rossoblu e biancorossi battono FeralpiSalò e Monza, i giallorossi cadono in casa con la Virtus Veron...
L'infrasettimanale di Serie C porta un gol – e un 1-0 - ad ognuna delle romagnole: dolcetto per Imolese e Rimini, che battono FeralpiSalò e Monza e scalano la classifica, scherzetto per il Ravenna, che cade col fanalino di coda Virtus Verona. Cominciamo dai rossoblu, che vanno sul Garda a fare la voce grossa e agganciano i rivali di serata al sesto posto. Un successo più netto di quanto dica il risultato, perché gli ospiti creano di più. Rossetti sciupa l'assist di Carraro e calcia fuori davanti a Livieri, che poi pasticcia – ma si salva – sul diagonale di Lanini. La Feralpi c'è solo su un errore di Garattoni che permette a Caracciolo di innescare Vita, murato dalla chiusura di Carini. Poi di nuovo Imolese, che segna due volte. Prima per finta, con Fiore che devia in rete il tiro di Carraro, ma col fuorigioco di Gargiulo a disturbare Livieri. Poi per davvero: la difesa bresciana s'inceppa sulla trequarti, così Lanini, aiutato da Belcastro, può puntare la porta, mandare in tilta Canini e insaccare per i tre punti. Messi in pericolo, in chiusura, dall'occasione d'oro di Guerra, che è libero ma spara in bocca a Rossi.

Imola vince e supera il Ravenna, che invece perde in casa con la Virtus. E forse ha qualcosina da recriminare con l'arbitro, perché la chiusura di N'Zè su Nocciolini sa di rigore non visto. Il match winner è Trainotti, bravo a coordinare la girata sul servizio di Lavagnoli, arrivato sugli sviluppi di un angolo. Angolo regalato da Spurio, che poi si riscatta fermando Momenté con, Jidayi a spazzare. Ma non basta, perché il prosieguo porta solo l'allontanamento di Foschi.

Giallorossi ko e ora con un solo punto in più del Rimini, che al Neri si conferma invincibile, silura il Monza e lo supera in classifica, portandosi sul bordo dei playoff. La freccia arriva al 93° con la specialità di casa: corner, battuto da Candido, e inzuccata vincente, di Volpe. Volpe che, nel primo tempo, s'era fiondato su un cross di Simoncelli letto male da Guarna, centrando il palo in spaccata. Conto dei legni pareggiato, nella ripresa, dalla traversa di Reginaldo, arrivato di schiena sul traversone di Ceccarelli.

RM