Logo San Marino RTV

Serie C: vincono Vicenza, Feralpisalò e Triestina

29 ott 2018
Vicenza Vecomp VeronaI risultati e gol di serie C
I risultati e gol di serie C - Nel giorne B della serie C, pareggiano il Rimini, in casa con il Sud Tirol e l' Imolese sul campo de...
Terza vittoria consecutiva al Menti per il Vicenza che sale al terzo posto, ad un punto dalla Fermana e due dalla capolista Pordenone. La sfida con la Vecomp Verona regala emozioni ma sopratutto gol. Come quello di Di Curcio che al 12esimo anticipa l'avversario diretto e porta in vantaggio i biancorossi.
Ospiti che non restano a guardare e poco dopo la mezz'ora ristabiliscono la parità. Gran destro di Lavagnoli e palla nell'angolo basso per l' 1 a 1. Una manciata di minuti e la Ve Comp completa il ribaltone con il piatto destro di Grandolfo. Ad inizio ripresa, Giacomelli prima si procura un calcio di rigore e poi lo trasforma per il 2 a 2. Il Vicenza la vince proprio sul traguardo, con Bizzotto che approfitta di un uscita sbagliata del portiere avversario, per insaccare il pallone del definitivo 3 a 2. Nella zone nobili della classifica anche la Triestina che infligge la quarta sconfitta consecutiva al Renate. Meno di 10 minuti e alabardati in vantaggio con Mensah, che deposita in rete una corta respinta del portiere avversario. Padroni di casa che non demordono e raggiungono il pari con la fucilata di Spagnoli, nulla da fare per Valentini.  
La Triestina si conferma squadra di rango e Steffè non vuole essere da meno di Spagnoli. Stessa porta e stesso bolide sotto l'incrocio dei pali, per il nuovo vantaggio della squadra di Massimo Pavanel. A dieci dal termine, Granochè approfitta del clamoroso errore del portiere del Renate e firma il definitivo 3 a 1. Nella giornata dei gol dalla distanza, entra di diritto anche il sinistro di Pesce per il vantaggio della Feralpisalò sul Gubbio. A proposito di perle, Ferretti salta quasi tutta la difesa egubina e di sinistro, realizza il 2 a 0 della squadra di Mimmo Toscano. Il rigore di Ettore Marchi riapre la partita e poi ci vuole un miracolo del portiere De Lucia che si oppone cosi, alla conclusione di Plescia.
Nulla di fatto in Giana Erminio - Albinoleffe. Due gol annullati per fuorigioco, uno per parte e il risultato resta inchiodato sullo 0 a 0