Logo San Marino RTV

Serie C: Vis Pesaro – Vicenza 1-1 è un punto che accontenta entrambe

Ad Arma risponde Lalj

di Lorenzo Giardi
9 feb 2020

Pronti via e sono subito proteste quando Vandeputte calcia in area una punizione sulla respinta interviene Marotta, proteste veementi per un possibile tocco di mano. L'arbitro lascia correre. Vicenza partito subito con grande veemenza in totale controllo e conseguenza arriva il goal che sblocca dopo nemmeno un quarto d'ora : Vandeputte lavora un pallone a destra cross dentro, Arma meglio degli statici difensori centrali di Simone Pavan. La reazione della Vis c'è anche se non è trascendentale, ma ci sono proteste quando Voltan penetra in area, Padella forse lo sbilancia, Voltan accentua molto. Tante protesta ma il direttore di gara anche in questo caso lascia proseguire. Alla mezz'ora il pareggio : Voltan per Misin il quale scarica per Lelj piatto destro per l'1-1. La partita si assesta, si vedono solo estemporanei tentativi da calcio piazzato, in prevalenza corner ma nulla di più, fino all'ora di gioco dove viene annullato un goal al Vicenza: e' sempre il piedino di Vandeputte a scodellare in mezzo, interviene Bianchini, ma pare ci sia un contatto con Rigoni, la sfera entra in porta, ma Colombo di Como annulla. Di là gira Farabegoli, Grandi non si fa sorprendere. Le azioni della squadra di di Carlo passano tutte dai piedi di Vandeputte, cross per Nalini che di testa mette alto sopra la traversa. Poco dopo sempre dalla sinistra è la volta di Tronco, grande assist per Rigoni che fallisce un goal che sembrava fatto . Non si va oltre al pareggio ma è un punto che accontenta entrambe. A Pesaro, Vis Pesaro – Vicenza 1-1