Logo San Marino RTV

Serie D : Comincia in salita la stagione del Cattolica San Marino

Pronostico rispettato. Il Matelica batte il Cattolica San Marino per 3-1 . Peroni, Leonetti, e Tomassini per il Matelica. Il figlio d'arte Rizzitelli in goal per i giallo-rossi

di Lorenzo Giardi
2 set 2019
Matelica-Cattolica San Marino
Matelica-Cattolica San Marino

Comincia da Matelica la nuova storia di una società che non ha più identità, come detto recentemente dallo storico Direttore Tecnico Gabriele Lucchi. I giallorossi vanno sotto sono passati appena 11 minuti: è una punizione calciata dall'ex Bugaro, deviata dalla barriera, grande riflesso di Aglietti che non può nulla sul Tap In di Peroni. L'attaccante è stato compagno di squadra di Cascione al Santarcangelo. La pratica è già chiusa prima del 20esimo quando Leonetti sempre servito da Peroni, si gira e infila Aglietti, in questo caso non irreprensibile, sul primo palo. Il Cattolica ha la grande occasione per riaprire i giochi con Cissè solo davanti ad Urbietis senza riuscire a superarlo. Il goal dei romagnoli arriva poco dopo ed è proprio Gianluca Rizzitelli sotto gli occhi del padre a realizzare con un'azione personale conclusa con una violenta conclusione con il destro. Al 18esimo della ripresa è Tomassini, uno dei nuovi entrati, a battere ancora Aglietti, con un colpo di testa in tuffo sotto la traversa. A Matelica, Matelica batte Cattolica San Marino 3-1.