Logo San Marino RTV

Serie D Girone F, San Nicolò e Recanatese sempre all'unisono

Le capolista vincono 2-1 e allungano sul Pineto, raggiunto dal Matelica.

di Riccardo Marchetti
5 nov 2019
San Nicolò Notaresco - Olympia Agnonese
San Nicolò Notaresco - Olympia Agnonese

Non conosce freno la corsa a due in vetta al Girone F. Il San Nicolò Notaresco soffre ma piega 2-1 l'Agnonese, che allo stacco di Romano su traversone di Di Stefano risponde, sempre di testa, con Kone, su assist di Barbato. I molisani sfiorano più volte il ribaltone, al 93° però Gaetani s'inventa una bicicletta su sponda di Gallo e dà ai suoi il 9° successo consecutivo. Sono 5 in fila invece quelli dell'altra capolista, la Recanatese: pure qui è 2-1 sul Fiuggi, steso nella ripresa dal rigore di Borrelli e dall'impeccabile fuga in solitaria di Padovani e in grado di accorciarla solo al 93°, col tap in di Forgione sul tiro di Macrì respinto corto da Sprecacè.

Le fuggitive salgono a +9 dal Pineto, che con la Vastese incassa il tuffo di testa di Dos Santos – servito da Marianelli – e la riprende con la bordata dal limite di Ciarcelluti. 1-1 e azzurri agganciati al terzo posto dal Matelica, vincente 2-0 ad Avezzano con Moretti, che anticipa l'uscita di Alonzi sul traversone di De Santis, e col destro dal limite di Massetti, su sponda di Tomassini. I verdi scendono al terzultimo posto a causa del successo del Tolentino, che col Porto Sant'Elpidio incassa il gol di Maio – liberatosi a suon di sterzate sul lancio di Borgese – ma poi s'impone 2-1: asse Mastromonaco-Didomenicantonio e spizzata del pari di Minnozzi, sul cui tiro mal respinto da Giacchetta arriva il tap vittoria di Strano.

Con questo risultato salgono a 5 i punti che separano dai playout il Cattolica SM, caduto 3-2 a Vastogirardi: al rigore di Kyeremateng risponde quello di Merlonghi, poi i molisani scappano ancora con Kyeremateng e Varsi e agli ospiti non basta un altro rigore, di Cissè. Cascione resta a +1 dal fanalino di coda Jesina, battuta 2-1 in casa dal Montegiorgio. Ora 5° grazie ai gol di Zancocchia – che ribadisce sull'imbucata di Titone non trattenuta da Santarelli – e di Marani, autore di un gran destro a giro da fuori. Pregevole anche il volante in controbalzo di De Lucia, valso il momentaneo pari.

Esce dai playout il Campobasso che fa 2-0 sul Giulianova con la doppietta di Cogliati, a segno con un diagonale su imbeccata di Candellori e dal dischetto. Bis di doppiette invece nel 2-2 tra Chieti e Sangiustese: abruzzesi in volo con Traini – in ambo i casi in rete su azioni d'angolo – e ripresi dai piazzati di Pomiro, in gol prima su rigore e poi su punizione.