Logo San Marino RTV

Serie D Girone F, altri due verdetti: Civitanovese in Eccellenza, San Nicolò ai playoff

24 apr 2017
Serie D Girone F, altri due verdetti: Civitanovese in Eccellenza, San Nicolò ai playoff
Serie D Girone F, altri due verdetti: Civitanovese in Eccellenza, San Nicolò ai playoff - Dietro il Castelfidardo scavalca la Recanatese e agguanta i playout. L'Agnonese batte la Vis Pesaro...
Il verdetto di giornata del Girone F è l'aritmetica retrocessione in Eccellenza della Civitanovese, crollata 4-1 a Castelfidardo. La sblocca Maisto in avvio di ripresa, poi Montagnoli arma la spaccata di Galli e infine si mette in proprio, triplicando dopo una fuga a sinistra. Di Rapagnani il gol della bandiera della Civitanovese, di Berardi quello che vale il poker.

Pur se in attesa del turno di riposo il Castelfidardo oggi sarebbe al playout con l'Alfonsine: scavalcata di un punto - e al momento destinata alla retrocessione diretta - la Recanatese, fermata sull'1-1 dal Campobasso. L'errore di Palumbo spiana la strada a Sartori per il vantaggio ospite, Martiniello la impatta con una frustata di testa.

Nelle zone nobili ufficiale l'approdo ai playoff del San Nicolò, che liquida 3-1 la Vastese. Partita decisa già al 23° dalla doppietta di Traini e dal rigore di Bisegna, che al giro prima ci aveva messo l'assist. Nel recupero lo slalom di Napolitano regala un'amara gioia agli ospiti, che dai playoff sono ormai praticamente fuori.

Chi invece c'è dentro da tempo il Matelica, subito infilato da Brigliadori ma poi vincente 3-1 col Romagna Centro. A ribaltarla sono il colpo di testa di Borgese, l'esterno al volo di Lunardini e il sigillo di Pera, arrivato al 90° su un errore della difesa.

Per gli altri due posti fondamentale colpaccio della Sammaurese, che con la Fermana subisce due gol in 2' da Petrucci e Molinari, accorcia subito con Rosini e infine passa 3-2. A spianare la strada alla rimonta è l'espulsione di Petrucci, a firmarla ci pensano Errico su punizione e Bonandi su rigore.

Agganciata al quarto posto la Vis Pesaro, battuta 2-1 da un'Agnonese ora distante solo due punti. Perso Ricamato in occasione del primo gol la Vis pareggia con la punizione di Falomi, salvo poi cadere nel recupero causa contropiede di Guida.

Un punto più sotto c'è il Monticelli, che continua a crederci passando 3-1 a Pineto: Iotti la sblocca con la complicità di Mazzocchetti, i locali pareggiano con Pomante ma infine cadono sotto i colpi di Giovannini e Negro.

Nel Girone D
prosegue la cavalcata del Ravenna che grazie all'1-0 nel big match col Delta Rovigo firmato Selleri sale a +3 sull'Imolese ed è a un passo dalla Lega Pro.

Rm