Logo San Marino RTV

Serie D Girone F: Fermana è fuga vera

30 gen 2017
Serie D:Fermana è fuga veraSerie D Girone F: Fermana è fuga vera
Serie D Girone F: Fermana è fuga vera - Matelica a - 7, perde quota la Vis Pesaro. Salgono Sammaurese e San Marino. Tutti i gol
7 sul Matelica è fuga vera per la Fermana che stacca tutti e saluta. Cremona rovescia la Vastese e porta in vantaggio la Fermana, raggiunta dal calcio di punizione nella ripresa di Nicola Fiore. Al 91esimo errore di Allocca, Petrucci punta la porta, Campanella lo affronta, secondo l'arbitro è calcio di rigore. Cremona non sbaglia per il goal che vale la fuga. A Vasto, Fermana batte Vastese 2 a 1.
E' il solito Manuel Pera a suonare la carica per il Matelica. Il centroavanti conclude 2 volte la seconda è vincente per l'1 a 0 sul Castelfidardo. Il raddoppio è un magia di Esposito che ne salta un paio e da posizione defilata mette dentro il raddoppio sicurezza. Riapre i giochi il difensore centrale Enrico Siletti che dimezza le distanze. Filippo Baldinini chiude la contesa. A Castelfidardo, Matelica batte Castelfidardo 3 a 1Momento complicato anche per la Vis Pesaro che cade a Jesi. Mureno pasticcia abbatte Shiba, per il difensore anche il rosso. Trudo dal dischetto non sbaglia. A Jesi, Jesina batte Vis Pesaro 1 a 0 . Sale al quarto posto la Sammaurese di Protti, acuto di Ninte che con l'esterno realizza un goal pesantissimo. A San Mauro Mare, Sammaurese batte Campobasso 1 a 0 . Cade il Romagna Centro, Palumbo porta in vantaggio il Pineto. Doppietta personale per l'attaccante che vola via in contropiede e piega Sarini. L'ex San Marino Gagliardi si fa parare un calcio di rigore. Pineto batte Romagna Centro 2 a 0. E' parità tra San Nicolò Teramo e Monticelli. Avanti gli ascolani con una pennellata su punizione di Negro. Il pareggio sempre su punizione di Bisegna. A Teramo, San Nicolò – Monticelli 1 a 1. Vince il San Marino in rimonta. Ragatzu porta in vantaggio l'Agnonese su calcio di rigore. Fallo di Fantini sull'ex Rimini. Pareggio sempre su rigore in questo caso è di Gentile su Olcese. L'argentino non sbaglia dagli undici metri. Nel recupero è Bova a regalare al San Marino tre punti d'oro in chiave play off. Al San Marino Stadium, San Marino batte Olimpya Agnonese 2 a 1

L.G